» Economia - Modena

A +1,4% l’inflazione a Modena nel mese di febbraio, su base annua

Condividi su Google+

L’inflazione a Modena a febbraio 2019 è stata calcolata a + 1,4 per cento su base tendenziale annua, mentre su base congiunturale mensile risulta a + 0,2 % rispetto a gennaio. Così risulta dalle rilevazioni del servizio Statistica comunale per il calcolo del Nic, l’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività.

Sette delle 12 divisioni analizzate sono state rilevate in crescita, due in calo e tre senza variazioni (“Istruzione”, “Abbigliamento e calzature” e “Altri beni e servizi” dove, compensati dalle diminuzioni della spesa per apparecchi e prodotti per la cura della persona, nella divisione invariata si sono rilevati modesti aumenti su servizi di parrucchiere, assistenza sociale, prodotti di oreficeria, servizi assicurativi per la salute (rilevazione comunale) e servizi finanziari (rilevazione nazionale),).

La divisione “Bevande alcoliche e tabacchi” con + 0,8 % è quella che presenta l’incremento più marcato del mese. In aumento la spesa per l’acquisto di bevande alcoliche, vini e tabacchi (in applicazione delle accise previste dalla Legge di Bilancio 2018). In diminuzione il costo delle birre.

Sul fronte opposto, è stata “Comunicazioni” (- 2,7 %), la divisione, a intera rilevazione nazionale, con il calo più sensibile a febbraio, determinato dalle diminuzioni registrate sull’acquisto di tutte le tipologie di apparecchi telefonici sia fissi che mobili e relativi servizi.

L’altra divisione con segno meno a febbraio è “Servizi ricettivi e ristorazione” (- 0,1 %): alla lieve diminuzione della divisione hanno contribuito i cali registrati sulle tariffe per i servizi di alloggio, compensati in parte dall’incremento registrato sui listini delle consumazioni di bar, ristoranti e simili.

In crescita (+ 0,5 %), “Ricreazione, spettacolo, cultura”, dove risultano in aumento le spese per fiori e piante, prodotti per animali domestici, articoli e servizi ricreativi (a rilevazione comunale), giornali e periodici, articoli cancelleria (a rilevazione nazionale). In calo la spesa per apparecchi foto-cine-video, pacchetti vacanza e libri non scolastici (a rilevazione nazionale). Aumenta di mezzo punto percentuale in febbraio anche la divisione “Trasporti” per gli aumenti registrati sulle tariffe per il trasporto passeggeri su strada e ferroviario, sull’acquisto di motocicli (rilevazione nazionale), servizi di trasporto e riparazione auto (rilevazione comunale), carburanti per autotrazione (rilevazione territoriale). In diminuzione le tariffe per il trasporto passeggeri aereo e marittimo (rilevazione nazionale).

In “Alimentari e bevande analcoliche” (+ 0,3%), sono stati registrati incrementi su ortaggi freschi, surgelati e confezionati, pesci e prodotti ittici, oli e grassi, latte e formaggi, salse e condimenti, mentre risultano in calo pane e cereali, frutta fresca, acque minerali e bevande analcoliche, zucchero e dolciumi.

Stesso aumento percentuale (+ 0,3 %) per la divisione “Mobili, articoli e servizi per la casa”, in cui si segnalano aumenti per l’acquisto sui beni durevoli per la casa, piccoli elettrodomestici e utensili, tappeti, mobili e arredi, mentre cala la spesa per l’acquisto di grandi elettrodomestici (rilevazione nazionale) e utensili e attrezzature per la casa (rilevazione comunale).

“Abitazione, acqua, elettricità, combustibili” cresce dello 0,2 %. Aumentano le tariffe per la fornitura dell’acqua potabile, di depurazione e scarico, a seguito dell’entrata in vigore delle nuove articolazioni tariffarie deliberate dall’Agenzia territoriale dell’Emilia Romagna per i servizi idrici. Incrementi anche per le spese condominiali e l’acquisto del gasolio da riscaldamento, mentre sono state registrate in calo le tariffe per l’energia elettrica a mercato libero (rilevazione nazionale).

Variazione minima in aumento (+ 0,1 %), infine, per “Servizi sanitari e spese per la salute” dove il leggero incremento della divisione è riferito alla maggior spesa sostenuta per prodotti medicali e farmaceutici compensati in parte dalle diminuzioni rilevate per l’acquisto di apparecchi terapeutici.

Sul sito (www.comune.modena.it/servizio-statistica/pagine-tematiche/prezzi), sono consultabili anche i dati sull’inflazione dei mesi precedenti.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2019
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 20 query in 0,779 secondi •