» Politica - Reggio Emilia

Cavriago, per il 2019 investimenti da oltre 6 mln di euro ed esenzioni Tari

Condividi su Google+

“Gli investimenti per il 2019 sono i più consistenti degli ultimi 10 anni: oltre 6 milioni di euro”. È stato approvato ieri sera a maggioranza il Bilancio di previsione 2019 in consiglio comunale a Cavriago. Quindi si è fatto il punto sui cantieri pronti a partire e si è parlato dell’esenzione Tari prevista per la prima volta. Inoltre sono stati approvati il nuovo regolamento cimiteriale e l’intervento di recupero di un’area dismessa. “Ripartono gli investimenti pubblici – ha detto il sindaco Paolo Burani -, manteniamo la qualità e quantità dei servizi alla persona. Tutto questo senza aumenti, senza chiedere ulteriori risorse ai cittadini. Lasciamo alla prossima amministrazione un Bilancio sotto controllo, un bilancio dell’Azienda Speciale in grado, come ente strumentale del Comune, di affrontare un piano di investimenti importante e che guarda al futuro dei nostri servizi alla persona”.

Per quel che riguarda i cantieri è stato precisato che, “oltre alle opere già in fase di avvio (Scuola Rodari), partiranno nei prossimi mesi l’adeguamento antisismico e la ristrutturazione della scuola media Galilei, della scuola dell’infanzia Le Betulle, poi la ristrutturazione e l’allargamento della Casa Protetta, il cui progetto verrà illustrato alla cittadinanza venerdì 15 marzo alle 20,30 proprio in Casa Protetta”.

Ci si è soffermati sulle aliquote tributarie e sulla pressione fiscale sui cittadini, che non aumenteranno. “In particolare le aliquote Tari rimangono pressoché inalterate, con un incremento irrisorio dello 0,2% e, sempre sulla Tari, si è deciso di prevedere per la prima volta esenzioni e riduzioni, quindi un aiuto alle famiglie e agli anziani in difficoltà”. Infatti dal 2019 viene concessa un’esenzione totale della tariffa (parte fissa e parte variabile) per l’abitazione occupata da persone assistite dal Comune per disagiate condizioni sociali e/o economiche. Inoltre è prevista una riduzione del 50% del totale della tariffa (parte fissa e parte variabile) per: le abitazioni occupate da nuclei familiari con un valore Isee non superiore a 8mila euro e per l’abitazione occupata da famiglie composte da una o massimo due persone, entrambe con minimo 65 anni d’età, con un valore Isee non superiore a 11mila euro. Anche il sindacato Cgil ha espresso soddisfazione per questo intervento a favore delle famiglie e degli anziani.

L’assessore Giancarlo Grassi ha parlato delle novità che riguardano il cimitero. “Si sono conclusi da poco i lavori di realizzazione di una nuova ala, con la costruzione di 240 nuovi loculi. Le principali novità del regolamento approvato riguardano: la durata delle concessioni che, per i nuovi loculi, sarà di 45 anni; inoltre è stata delimitata un’area per la tumulazione a terra delle persone professanti un culto diverso da quello cattolico ed è stata definita un’apposita area per lo spargimento ceneri”.

È stato infine approvato a maggioranza (astenuta Natascia Cersosimo dei 5 Stelle) il permesso di costruire in deroga al Rue in via Repubblica, precisamente dove un tempo sorgeva un distributore di benzina, da anni abbandonato. Troverà nuova sede il discount Ecu. “Stiamo parlando di un’area oggi fortemente degradata, a ridosso del centro storico, che sarà perciò al centro di un progetto di rigenerazione urbana: l’edificio che verrà costruito sarà a un solo piano. Inoltre saranno realizzati numerosi parcheggi, che, attraverso una convenzione con il Comune, saranno ad uso pubblico”. L’intervento vedrà anche una riqualificazione dell’incrocio fra via Repubblica e via Caramaschi e di via Marzabotto, con nuovi marciapiedi e nuova illuminazione led.

(Nell’immagine la Casa Protetta di Cavriago)




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2019
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 14 query in 1,126 secondi •