Home Bologna La Polizia Stradale di Bologna arresta un cittadino rumeno e interviene per...

La Polizia Stradale di Bologna arresta un cittadino rumeno e interviene per contromano in autostrada








Lo scorso fine settimana la Polizia Stradale di Bologna, nel corso degli ordinari controlli, ha proceduto all’arresto di un cittadino rumeno conducente di un autocarro, il quale risultava avere a carico un decreto di carcerazione per l’espiazione di una pena residua di mesi uno e giorni dieci per una condanna emessa nell’anno 2016 dal Tribunale di Novara per il reato di tentato furto aggravato. Lo straniero, regolare sul territorio nazionale, è stato tradotto presso il carcere della Dozza di Bologna ad opera di personale del Distaccamento Polizia Stradale di Imola che ha proceduto al rintraccio dello stesso in località Sesto Imolese del Comune di Imola lungo la Via San Vitale. Nel corso dello stesso fine settimana, nella notte di domenica, una pattuglia dipendente dalla Sottosezione di Polizia Stradale di Bologna Sud, allertata dal Centro operativo della Polizia Stradale, ha evitato un pericoloso contromano condotto sull’autostrada A14. Nella specifico una donna di 59 anni, quale conducente di una Renault Clio, è stata sorpresa al km 10 dell’autostrada A14 direzione sud (Comune di Bologna) a percorrere contromano la carreggiata. La donna, in stato di forte shock e agitazione, è stata quindi sottoposta alle cure di personale sanitario e contravvenzionata per guida contromano in autostrada (sanzione minima 2050 euro) con previsione di revoca della patente e fermo amministrativo del veicolo. E’ stato appurato che il veicolo era stato condotto per almeno 8 km contromano, senza provocare fortunosamente alcun incidente nonostante la pericolosissima manovra e grazie all’intervento provvidenziale degli operatori.