Home Bologna Armi ed esplosivi in casa, arrestato a Bologna

Armi ed esplosivi in casa, arrestato a Bologna








Armi bianche ed esplosivi nella casa dove vive con i genitori alla periferia di Bologna, oltre a quasi un etto di hascisc. Nei guai è finito un 21enne bolognese, con precedenti per droga, che i carabinieri hanno arrestato dopo una perquisizione scattata ieri, nell’ambito di una indagine su un giro di spaccio. Oltre alla droga i militari hanno trovato nella camera da letto il ragazzo anche 15 pugnali, due spade da mezzo metro e due ordigni artigianali, con oltre un etto di polvere da sparo. Le armi da taglio erano appese al muro, mentre le bombe (rispettivamente provviste di 30 grammi e 100 grammi di polvere pirica) erano nascoste nel comodino. Nei cassetti della scrivania sono invece stati trovati circa 90 grammi di hascisc, oltre a 800 euro ritenuti provento di attività illecita. Il 21enne è finito in carcere per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e possesso illegale di armi ed esplosivi.