» Parma - Regione

Premio Touring Club Italiano – Cultura&Turismo a Castelli del Ducato per l’Emilia-Romagna

Condividi su Google+

Si è chiuso con un risultato importante il 2018 per il territorio emiliano. Il Touring Club Italiano assegna il premio Touring Club Italiano – Cultura&Turismo 2018 “segnalato dalla Giuria” per l’Emilia-Romagna al Club di Prodotto Castelli del Ducato di Parma e Piacenza. Il riconoscimento, frutto di una selezione della giuria, è assegnato dal Corpo Consolare dell’Emilia-Romagna del Tci – con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, al circuito di 31 manieri, 15 Alloggi tra Antiche Mura e una ricca rete di monumenti e luoghi d’arte aderenti alla rete d’arte.

“L’assegnazione del riconoscimento ha come motivazione la volontà espressa da Castelli del Ducato di unire in un’unica realtà di gestione l’offerta turistica di un territorio vasto all’interno dell’Emilia e comprendente ben 5 Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano. Si riconosce anche il grande valore di un’offerta turistica accessibile e della varietà delle proposte di visita e soggiorno che permette il potenziale coinvolgimento di un referente/mercato assai vasto e completo. Con i complimenti del Tci e un augurio di successo per ogni vostro impegno futuro”: così Pier Luigi Bazzocchi Console regionale dell’Emilia-Romagna del Touring Club Italiano

Il premio verrà consegnato nel 2019 nella sede del Museo della Bilancia di Campogalliano in provincia di Modena.

Il Presidente dei Castelli del Ducato Orazio Zanardi Landi: “Consideriamo questo premio, che ci rende felici e ci onora, non un traguardo ma un nuovo punto di partenza per tutto il circuito: uno stimolo a continuare nel percorso intrapreso e, laddove possibile con le nostre forze ed il contributo di enti, imprese e partner, a migliorare e crescere ancora di più. Condivido questo premio con tutti i soci ed i sostenitori di Castelli del Ducato e con il nostro staff che lavora ogni giorno affinché tutto questo sia possibile. Condivido il premio con i turisti perché è grazie ad ognuno dei 540mila che ogni anno visitano le nostre rocche, le fortezze ed i manieri se i castelli continuano a vivere nella realtà e nell’immaginario. Ringrazio il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini che per primo ha avuto attenzione al nostro prodotto turistico; ringrazio l’Assessore regionale al Turismo Andrea Corsini per tutto quello che costruiremo di nuovo e di bello, insieme; ringrazio la Presidente della nostra Destinazione Turistica Emilia Natalia Maramotti per il cammino verso Reggio Emilia che abbiamo intrapreso insieme; ringrazio il Corpo Consolare dell’Emilia-Romagna del Tci ed il Console Pier Luigi Bazzocchi per il riconoscimento che ci è stato assegnato”.

Il Vice Presidente dei Castelli del Ducato Francesco Trivelloni: “Da sindaco del Comune di Fontanellato che ospita con soddisfazione la sede del Circuito Castelli del Ducato in Rocca Sanvitale sottolineo il valore delle 5 Bandiere Arancioni del TCI che rappresentano un fiore all’occhiello della nostra rete: Busseto, Bobbio, Castell’Arquato, Fontanellato, Vigoleno. Crediamo in una forte integrazione tra borghi e manieri, nell’alleanza che abbiamo iniziato a costruire con una serie di progetti tra i nostri parchi in Appennino e le roccaforti, in paesi curati dove l’accoglienza e l’accessibilità si esprimano in tutte le loro forme. Puntiamo dal 2019 a rafforzare il legame con i Luoghi Ambasciatori attorno ai manieri – selezionando accuratamente botteghe storiche, luoghi di produzione tipica di cibo e vino, piccoli ristoranti di qualità, posti speciali dove dormire – per dare una risposta completa ai vari target turistici che si approcciano al mondo Castelli del Ducato”.

La Presidente di Destinazione Turistica Emilia Natalia Maramotti: “Una realtà associativa di grande valore quale quella dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza per Destinazione Turistica Emilia è la prova, se ve ne fosse la necessità, che “l’unione fa la forza”! Se accanto alla capacità d’azione congiunta, c’è poi un prodotto turistico di straordinaria qualità, ecco che si ottiene uno speciale riconoscimento da parte di una associazione di indiscussa autorevolezza come il Touring Club. Ora l’impegno è allargare ai castelli della Provincia di Reggio Emilia la collaborazione per realizzare l’obiettivo di diventare la prima Destinazione turistica per il “prodotto castelli” in Italia. Un apprezzamento va anche al Conte Zanardi Landi e alle sue collaboratrici perché anche le persone sono importanti per conseguire risultati significativi”.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2019
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 20 query in 0,239 secondi •