» Ceramica - In evidenza - Sassuolo

QuattroR: finalizzata l’acquisizione della maggioranza (62%) del Gruppo Ceramiche Ricchetti

Condividi su Google+


QuattroR SGR, società di gestione del risparmio indipendente fondata con l’obiettivo di promuovere il rilancio e lo sviluppo di imprese italiane di medio-grandi dimensioni in temporanea crisi finanziaria, ha oggi finalizzato, per tramite di un veicolo partecipato dalla famiglia Zannoni, l’acquisizione della maggioranza (62%) del capitale sociale di Gruppo Ceramiche Ricchetti S.p.A., primaria società attiva a livello internazionale nella produzione e commercializzazione di superfici ceramiche e quotata al Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana.

Con riferimento alla comunicazione obbligatoria emessa da Gruppo Ceramiche Ricchetti in data 10 agosto 2018, sono state quindi soddisfatte tutte le condizioni sospensive all’accordo di investimento, inclusa la definizione e sottoscrizione di un accordo di risanamento con gli istituti di credito finanziatori della società ex art. 67.

QuattroR avvierà un nuovo piano industriale per il rilancio di Gruppo Ceramiche Ricchetti, a seguito di un’operazione coordinata di ricapitalizzazione e ristrutturazione dell’esposizione debitoria. La realizzazione del piano industriale sarà guidata dall’Amministratore Delegato Maurizio Piglione e dal Direttore Generale Matteo Davoli, professionisti con eccellente trackrecord e profonde competenze sia nel settore della ceramica che nei processi di ristrutturazione e rilancio aziendali. I due manager guidano il Gruppo da inizio 2018. A supporto della strategia di crescita che prevede investimenti di oltre 50 milioni di Euro nei prossimi 5 anni, è previsto nel tempo un aumento di capitale di ca. 41 milioni di Euro.

Con il sostegno finanziario di QuattroR, l’expertise del top management e il coinvestimento della famiglia Zannoni, il Gruppo accelererà il processo di implementazione delle più moderne tecnologie per lo sviluppo di prodotti innovativi di alta gamma, anche in ottica di estensione dell’offerta, all’insegna del design esclusivo e nel rispetto della migliore tradizione “Made in Italy”. Oltre alla crescita organica, il Gruppo valuterà anche la possibilità di eventuali acquisizioni in considerazione del consolidamento in atto nel settore della ceramica.

In termini tecnici, l’operazione di investimento in Gruppo Ceramiche Richetti si è realizzata attraverso l’acquisizione da parte di QuattroR della maggioranza di Finkéramos S.p.A, veicolo societario costituito ad ottobre 2018, ove è stata conferita la partecipazione di controllo di Gruppo Ceramiche Ricchetti S.p.A., pari al 62,414% del capitale sociale, in capo a Fincisa S.p.A., Ceramiche Industriali di Sassuolo e Fiorano S.p.A., società indirettamente controllate dalla famiglia Zannoni. Finkéramos S.p.A è controllata al 65% da QuattroR e partecipata al 35% dai soci storici, Fincisa S.p.A. e Ceramiche Industriali di Sassuolo e Fiorano S.p.A., che hanno coinvestito nel veicolo. Infine, è previsto un piano di co-investimento del top management.

Ai sensi degli artt. 102, 106 e seguenti del Decreto legislativo n. 48/1998 (TUF), Finkéramos lancerà, come previsto dalla legge italiana, un’Offerta Pubblica di Acquisto sulle rimanenti azioni in circolazione di Gruppo Ceramiche Ricchetti ad un prezzo per azione di Euro 0,215, finalizzata al possibile delisting della Società.

Gruppo Ceramiche Ricchetti è una holding industriale attiva nella produzione e commercializzazione di superfici ceramiche da pavimento e rivestimento, per interni ed esterni, con brand di prestigio internazionali e italiani come Cisa, Cerdisa e Ricchetti, adatti a tutte le esigenze in ambito di architettura, interior design ed edilizia. Con sede nel cuore pulsante del distretto della ceramica italiana da oltre 50 anni, il Gruppo vanta una presenza produttiva e commerciale globale operando con 5 stabilimenti produttivi in Italia, Portogallo e Germania, 20 show room a gestione diretta in nord Europa, e un organico di oltre mille dipendenti. Nell’esercizio 2017, il fatturato consolidato si è attestato a 162,2 milioni di euro, di cui circa il 90% generato all’estero, e l’EBITDA della gestione caratteristica è stato pari a 2,6 milioni di Euro.

Dall’inizio dell’attività nel 2017, per QuattroR si tratta della seconda operazione a sostegno di realtà di medio-grandi dimensioni dai solidi fondamentali e rappresentative del Sistema Italia, con marginalità operativa positiva e con necessità di rafforzamento finanziario e/o patrimoniale.

QuattroR è stata assistita dallo Studio Gatti Pavesi Bianchi (advisor legale), Leonardo & Co., in association with Houlihan Lokey (advisor finanziario), Spada & Partners (aspetti fiscali), New Deal Advisors, EY e Fingiaco (due diligence).

Fincisa S.p.A. e Ceramiche Industriali di Sassuolo e Fiorano S.p.A. si sono avvalse dello Studio Sutich Barbieri Sutich (advisor legale) e dello Studio Pincelli & Associati (Corporate and Tax Advisor).

Gruppo Ceramiche Ricchetti S.p.A. è stata assistita da KPMG (advisor finanziario e industriale). Le banche finanziatrici di Gruppo Ceramiche Ricchetti S.p.A. sono state assistite da Pedersoli Studio Legale (advisor legale).




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 18 query in 0,375 secondi •