» Reggio Emilia - Scuola

Corso ingegneria per l’industria intelligente di Unimore: ancora disponibili 32 posti

Condividi su Google+

La laurea professionalizzante in Ingegneria per l’industria intelligente, istituita da quest’anno accademico nella offerta formativa del DISMI – Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria di Unimore, che si impartisce presso la sede d’Ateneo di Reggio Emilia, ha deciso di estendere la scadenza delle iscrizioni. La decisione è stata adottata al fine di andare incontro alle richieste di una platea sempre più numerosa di tecnici e giovani interessati a seguire questo percorso. Sarà, pertanto, possibile presentare domanda di immatricolazione da lunedì 8 ottobre (fino ad esaurimento dei posti disponibili), comunque non oltre giovedì 8 novembre. I posti ancora disponibili sono 32 e verranno assegnati seguendo l’ordine cronologico di arrivo.

“Visto che siamo tra i primi in Italia – dichiara il prof. Cesare Fantuzzi, Presidente del corso di laurea – ad istituire questa laurea professionalizzante, grazie anche alla collaborazione con il Collegio dei Periti Industriali di Modena e Reggio Emilia, intendiamo offrire l’opportunità ad altri interessati di cogliere questa opportunità formativa quasi unica nel panorama nazionale. Si tratta di un corso di laurea che offre vantaggi sia allo studente sia alle imprese che vogliono avere giovani qualificati in tempi rapidi. Dal punto di vista didattico, un terzo delle ore, che corrisponde all’intero ultimo anno, sono dedicate a un tirocinio sul campo e, tale periodo, viene considerato valido anche per l’ammissione all’esame di stato ai fini dell’iscrizione all’albo”.

L’iscrizione deve avvenire esclusivamente online, tramite il sito www.esse3.unimore.it in cui effettuare la registrazione e, una volta ottenuti username e password occorre selezionare Login, andare alla voce Immatricolazione ai corsi ad esaurimento posti, quindi scegliere il corso di laurea professionalizzante in Ingegneria per l’industria intelligente.

Le domande di iscrizione saranno accettate secondo l’ordine di presentazione. La procedura resterà aperta fino alla copertura dei 32 posti messi a concorso e comunque non oltre giovedì 8 novembre, data entro la quale dovrà essere effettuato anche il pagamento della prima rata delle tasse.

Per gli studenti che non hanno sostenuto il TOLC-I o che hanno ottenuto un punteggio inferiore a 8 nella sezione di Matematica e minore di 16 nel punteggio totale, potranno prendere parte ai TOLC-I organizzati presso il DISMI nelle giornate del 17 ottobre e del 27 novembre. Il TOLC–I può essere sostenuto anche presso altri Atenei purché valido per anni 2017 e 2018.

Qualora il TOLC-I non venga sostenuto o superato sarà assegnato un Obbligo Formativo Aggiuntivo (OFA) che dovrà essere colmato entro il primo anno di corso (30 novembre 2019). A questo scopo lo studente immatricolato potrà partecipare a una o più prove di recupero OFA gestite dal DISMI tramite appello d’esame.

Per maggiori dettagli si consiglia a tutti i candidati un’attenta lettura dettagliata dell’avviso pubblicato sul sito internet dell’Ateneo http://www.unimore.it/bandi/StuLau-Avvisi.html




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 16 query in 0,150 secondi •