» Ceramica - Tecnargilla

Su il sipario sulla 26esima edizione di Tecnargilla

Condividi su Google+

Su il sipario sulla più importante vetrina internazionale dedicata alle tecnologie per l’industria ceramica e del laterizio. Tecnargilla ha aperto oggi, 24 settembre, a Rimini la sua 26a edizione confermando le aspettative in termini di novità tecnologiche, know how e afflusso di visitatori.

La cerimonia inaugurale con il taglio del nastro si è tenuta alle ore 16,00 presso la Hall Centrale del quartiere fieristico con il consueto taglio del nastro alla presenza dei vertici Acimac, di Italian Exhibition Group e della stampa internazionale.

“Inizia oggi la settimana più importante per l’industria ceramica mondiale – ha esordito Paolo Sassi, presidente di Acimac – “Anche quest’anno le ultime innovazioni tecniche ed estetiche della produzione italiana costituiranno un’anteprima delle tendenze ceramiche future, grazie agli sforzi in ricerca, sviluppo e creatività compiuti delle nostre aziende”.

“Nel campo dei beni strumentali (cioè dei costruttori di macchinari industriali) Tecnargilla vanta un primato assoluto: è l’unica fiera, leader mondiale che si tiene in Italia” – ha dichiarato Paolo Gambuli, direttore generale Acimac, nel suo discorso inaugurale – “Abbiamo sempre lavorato in questa direzione e oggi possiamo dire di aver raggiunto una leadership che stiamo esibendo e difendendo con orgoglio. L’attenzione che prestiamo alle nuove tendenze è figlia della assoluta certezza che l’innovazione ceramica parte dalle macchine, è sempre stato così, ma in questi ultimi dieci anni è ancora più evidente. Tecnargilla dimostra che per fare ceramica bisogna passare di qua”.

Innovazione che va a braccetto con internazionalizzazione, ma anche con l’evidente passione che il settore manifesta. Così si è espresso Lorenzo Cagnoni Presidente IEG-Italian Exhibition Group nel ricordare che: “Tecnargilla è un polo d’eccellenza tecnologica invidiato in tutto il mondo, un successo che si ripete edizione dopo edizione confermato dalla crescita continua sotto il profilo internazionale di visitatori ed espositori”.

La prima giornata di fiera è poi proseguita con la premiazione dei tre neo laureati  in Ingegneria Meccanica, Elettronica e Meccatronica, presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, vincitori del Premio di laurea Acimac-Uberto Mori. Sono stati Adriano Stefani, Giulia Lotti e Luca Colli ad aver prodotto la più innovativa tesi di laurea sulla tecnologia ceramica.

Alle ore 17,00, invece, si è proceduto alla premiazione del vincitore del concorso Tecnargilla Design Award che ha selezionato il miglior progetto ceramico realizzato con l’utilizzo delle più avanzate tecnologie sul tema “Le Tre Dimensioni”. A vincere System con il progetto Synchrony che, secondo le motivazioni della giuria, ha saputo meglio interpretare il tema della tridimensionalità, le sue possibili declinazioni nella produzione e nel design ceramico contemporaneo.

Al secondo posto si è classificato Torrecid con il progetto Upside Down, mentre al terzo Digital Design con Codice Binario [0,1].

La giuria era composta da: Paola Tinuper, Paola Azzolini, architetti ed esperte di tendenze colore, partner dello studio di architettura Azzolini Tinuper, Mara Merlini, architetto, Michele Dondi, Presidente di Società Ceramica Italiana, Davide Settembre Blundo, responsabile innovazione Gresmalt, Daniela Meloni, Product Manager Cooperativa Ceramica d’Imola, Roberto Di Gregorio, consulente tecnico settore ceramico, Majid Mohassesian, direttore della rivista iraniana Ceramic World Review Persian, Li Xinliang, direttore della rivista cinese Ceramic Town Weekly, Paolo Gambuli, direttore generale di Acimac.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 14 query in 0,583 secondi •