Home Bologna Contro lo spaccio di droga, servizio straordinario all’interno del Parco della Montagnola

Contro lo spaccio di droga, servizio straordinario all’interno del Parco della Montagnola








Nella giornata di oggi la Polizia di Stato, i Carabinieri, la Guardia di Finanza e la Municipale, con l’ausilio anche delle Unità Cinofile, hanno svolto un servizio straordinario all’interno del Parco della Montagnola mirato al contrasto e alla repressione del fenomeno dello spaccio.   Di seguito i risultati conseguiti dalla Polizia di Stato sono state accompagnate presso la locale Questura n.6 persone di cui:
  • 1 cittadino gambiano classe 1997 gravato da divieto di dimora, è stato denunciato ai sensi dell’art.14 t.u. immigrazione e ai sensi dell’art.650 c.p. per inottemperanza al daspo, è stato inoltre espulso con contestuale ordine di allontanamento emesso dal Questore di Bologna;
  • 1 cittadino gambiano classe 1998 senza precedenti per il quale è stata disposta l’espulsione con relativo ordine di allontanamento emesso dal Questore di Bologna;
  • 1 cittadino pakistano classe 1992 gravato da divieto di dimora, è stato denunciato ai sensi dell’art.650 c.p. per inottemperanza al daspo e invitato a presentarsi presso l’Ufficio Immigrazione ai sensi dell’art. 15 tulps;
  • 1 cittadino pakistano classe 1982 è stato denunciato ai sensi dell’art. 73 t.u. stupefacenti e gli è stato notificato il DASPO prefettizio;
  • 1 cittadino marocchino classe 1996 è stato denunciato ai sensi dell’art. 73 t.u. immigrazione e gli è stato notificato il DASPO prefettizio;
  • 1 cittadino marocchino classe 1999 è stato invitato a presentarsi presso l’Ufficio Immigrazione ai sensi dell’art. 15 tulps, sanzionato amministrativamente ai sensi dell’art. 75 t.u. stupefacenti e gli è stato notificato il DASPO prefettizio.
Nel corso del servizio sono stati sequestrati complessivamente (a carico dei denunciati per art. 73 t.u. stupefacenti e a carico di ignoti) 176,42 gr di marijuana e 12,16 gr di hashish.