» Economia - Regione

Soddisfazione di Agrinsieme per l’approvazione della graduatoria dei progetti di filiera da parte della Regione

Condividi su Google+

Da tempo attesa da tutto il comparto agroalimentare è stata approvata con qualche giorno di anticipo dalla Regione Emilia-Romagna la graduatoria dei progetti di filiera finanziati sul Programma di Sviluppo Rurale. Si tratta del bando più complesso e importante dell’intera programmazione che sostiene investimenti in attrezzature, macchinari, immobili produttivi, innovazione, progetti di ricerca e formazione. Diamo atto alla Regione Emilia-Romagna di aver concesso alle imprese il tempo necessario per affrontare questa complessità progettuale con l’obiettivo di allargare il più possibile la partecipazione delle imprese a questo strumento.

Sono 55 le filiere attualmente finanziate su 63 progetti ammissibili, si tratta di quasi 1700 domande per 134 milioni di euro di contributo pubblico che attiveranno complessivamente investimenti per oltre 361 milioni di euro da adoperarsi per rafforzare e strutturare il sistema agroalimentare regionale. Un dato decisamente positivo rispetto alle previsioni iniziali è che a seguito della fase di istruttoria e grazie alle economie generate da alcuni settori vengono finanziate le filiere presenti in tutti i settori produttivi. Solo nel settore lattiero caseario mancano le risorse per poter finanziare le altre 8 filiere ammissibili. Occorrerà l’impegno di tutte le componenti del settore per impegnarsi per trovare risorse necessarie per lo scorrimento ulteriore della graduatoria.

“Questo bando – afferma il coordinatore Maretti – mostra in modo evidente il valore e l’importanza della cooperazione agroalimentare regionale e della sua capacità di aggregare e valorizzare le aziende agricole socie. Dei 63 progetti finanziati ben 42 hanno per capofila una impresa cooperativa e coinvolgono complessivamente più di mille aziende agricole. Significativo il dato di quasi 7,5 milioni di euro in progetti di ricerca a testimonianza di una qualità della spesa e del valore strategico dell’innovazione come fattore competitivo.” Agrinsieme crede fortemente in un approccio integrato e negli investimenti in competitività ed innovazione, trovando nell’assessorato un positivo riscontro e una proficua collaborazione. Seppur necessitando di una maggior semplificazione i progetti di filiera sono la concreta occasione di rafforzare il legame fra la fase produttiva, la trasformazione e il mercato, con l’importante obiettivo di consolidare e riequilibrare la distribuzione del valore lungo tutta la catena del valore.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 14 query in 0,232 secondi •