» Appennino Modenese - Politica

Elezioni amministrative Appennino modenese, Confesercenti: “Economia, turismo, sostegno alle imprese, e aggregazione tra Comuni”

Condividi su Google+

Ci sono il turismo, il sostegno alle imprese e all’economia locale, nell’appello che Confesercenti Pavullo e Area del Frignano rivolge ai futuri sindaci di Serramazzoni e Polinago,. Ma anche un incoraggiamento a favorire l’aggregazione dei Comuni, e l’invito a mettere in campo politiche volte a fermare lo spopolamento che caratterizza la montagna da anni.

“I futuri Sindaci e le prossime Giunte che si insedieranno dopo le elezioni di domenica prossima – dichiara Matteo Tadolini, presidente Confesercenti per l’Area del Frignano – dovranno concentrare il loro impegno amministrativo ponendo al centro della loro azione le esigenze degli imprese locali, comprese quelle che operano nel settore turistico rendendo ancora più appetibile il nostro territorio ai flussi turistici di varia natura (quello verde, quello dei gruppi sportivi e ricreativi, quello proveniente dall’estero, etc.). E questo, durante l’intero anno, sia nel periodo invernale, ma soprattutto in quello estivo e nelle mezze stagioni. Per raggiungere questi obiettivi risulta di fondamentale importanza l’alleggerimento della pressione fiscale locale, la concessione di incentivi per favorire l’insediamento di nuove attività commerciali, la viabilità, la fruibilità e l’attrattività dei centri storici come luogo di aggregazione e di richiamo. Va anche condotta con rigore una lotta contro il dilagante abusivismo e le attività illegali che creano concorrenza sleale a danno delle imprese regolari”.

“In considerazione poi – prosegue Tadolini – delle difficoltà in cui versano le amministrazioni locali nel reperire le risorse economiche e finanziarie, diventa importante anche l’aggregazione dei Comuni che devono superare con convinzione e coraggio, anacronistiche e sterili divisioni di natura campanilistica. Di vitale importanza diventa infine anche l’impegno a elaborare politiche che favoriscano i giovani e l’insediamento di nuove famiglie sostenendo il ricambio generazionale per non incrementare il fenomeno preoccupante dello spopolamento che da anni si registra nei Comuni del nostro Appennino”.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 20 query in 0,597 secondi •