» Bologna

Domani a Bologna, presso la Caserma Mazzoni, commemorazione quarantennale di concessione della Bandiera di Guerra

Condividi su Google+

Domani 15 maggio 2018, alle ore 11.30, presso la Caserma, intitolata alla Medaglia d’Oro al Valor Militare Corrado Mazzoni, sede del 5° Reggimento Carabinieri “Emilia Romagna”, avrà luogo la cerimonia di commemorazione del quarantennale di concessione della Bandiera di Guerra all’allora 5° Battaglione Carabinieri.

Il Reparto fu istituito il 02 maggio 1920 con decreto del Ministero della Guerra, assumendo
l’originaria denominazione di “5° Battaglione Mobile Carabinieri”, con compiti di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica. Suddiviso su tre compagnie a piedi, una compagnia ciclisti e una sezione mitraglieri, venne soppresso il 30 dicembre 1923.
Il 12 agosto 1945, il Reparto viene ricostituito con la denominazione di “Battaglione Mobile
Carabinieri Bologna”, per concorrere nei servizi di ordine pubblico e di pubblica sicurezza, nonché per partecipare alle operazioni di soccorso alle popolazioni in caso di calamità.
Il 1° settembre 1977, il Battaglione assume il rango di “Comando di Corpo” con la denominazione di “5° Battaglione Carabinieri “Emilia- Romagna”, fino ad arrivare al 7 ottobre successivo, quando il Presidente della Repubblica Giovanni Leone, con decreto n.816, ha concesso la Bandiera di Guerra al Reparto.
Il 10 settembre 2012 il Battaglione viene elevato a Reggimento.
A partire dal dopoguerra, il Reggimento è stato costantemente impegnato in servizi di ordine e sicurezza pubblica, predisposti in occasione dei più importanti eventi nazionali, oltre ad intervenire, con il Reparto di Soccorso, a seguito di tragici eventi calamitosi, ultimo dei quali il sisma che ha colpito l’Italia centrale nel 2016, dove oltre ad assicurare la sicurezza delle popolazioni, con servizi antisciacallaggio, ha garantito, presso il Comune di Fiastra (MC), il vettovagliamento attraverso l’istallazione di una cucina da campo che ha confezionato e distribuito per circa tre mesi una media di 400 pasti al giorno alla popolazione civile.
Il Reparto, inoltre, sempre nelle zone colpite dal sisma, ha partecipato nella Regione Umbria a molteplici servizi per il recupero delle opere d’arte nei siti ritenuti a rischio.
Gli scenari internazionali, che vedono fortemente alimentato il rischio terrorismo, hanno
determinato la costituzione presso i Reggimenti Mobili dell’Arma di Squadre Operative di
Supporto, con specifici compiti di antiterrorismo, che dal 2016 operano con personale altamente addestrato e specializzato.
Il 5° Reggimento Carabinieri “Emilia Romagna”, attualmente, è comandato dal Colonnello Raffaele Fedocci.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 14 query in 0,350 secondi •