» Modena - Trasporti

Trasporto pubblico Modena, l’assessora Filippi ha incontrato il presidente di Seta Bulgarelli

Condividi su Google+

“La sicurezza e l’affidabilità dei mezzi è naturalmente una delle condizioni essenziali per il buon funzionamento del trasporto pubblico locale e l’Amministrazione comunale sta seguendo con attenzione l’attuazione degli impegni assunti da Seta per quanto riguarda il rinnovamento della flotta”.

A dirlo è l’assessora all’Ambiente e Mobilità sostenibile del Comune di Modena Alessandra Filippi che nei giorni scorsi ha incontrato il presidente di Seta Vanni Bulgarelli per esprimere la preoccupazione dell’Amministrazione sui recenti episodi che hanno visto alcuni mezzi in servizio nel bacino modenese interessati da incendi.

“Il Trasporto pubblico locale – prosegue Filippi – dovrà comunque assumere velocemente un ruolo di maggior protagonismo nelle modalità di spostamento dei cittadini rispetto all’utilizzo dell’auto privata; un rafforzamento importante che sarà inserito negli strumenti di pianificazione in corso di definizione quali il Pug (Piano urbanistico generale) e il Pums (Piano urbano della mobilità sostenibile)”.

In particolare, durante l’incontro, l’assessora ha sollecitato l’attuazione completa in atto del Piano di sostituzione dei mezzi più vecchi e il rafforzamento delle attività di manutenzione al fine di assicurare la piena affidabilità della flotta in servizio.

Il presidente Bulgarelli ha ricordato gli impegni in corso di attuazione e in particolare la prossima consegna di 20 autobus nuovi a metano che andranno a sostituire tutti i mezzi più vecchi ancora in circolazione e l’ordine di acquisto degli otto filobus full electric, sempre destinati al servizio urbano di Modena. Bulgarelli, che ha espresso condivisione rispetto a preoccupazione e sollecitazione manifestate dall’assessora, ha comunicato di aver posto all’ordine del giorno del Consiglio di Amministrazione di Seta, che l’ha approvato, l’acquisto urgente di mezzi disponibili sul mercato, per anticipare la sostituzione programmata di altri veicoli e l’arrivo dei nuovi. Il presidente di Seta ha infine confermato il programma di interventi manutentivi straordinari già adottato lo scorso anno, che si aggiungono agli ordinari controlli tecnici e alle revisioni di legge che vengono puntualmente svolti.

“La sicurezza e l’affidabilità dei mezzi è il nostro impegno prioritario – ha affermato Bulgarelli – e gli episodi recenti confermano la necessità di investimenti massivi sul rinnovo della flotta, possibili solo in un quadro di certezza sul futuro dei servizi gestiti. Il bilancio consuntivo del 2017 presenta in modo chiaro la dimensione dell’impegno economico fin qui sostenuto anche per la manutenzione eseguita all’interno e all’esterno delle strutture aziendali. Purtroppo – conclude – episodi come quelli accaduti avvengono occasionalmente anche in altre realtà e investono mezzi in condizioni tecniche diverse”.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 14 query in 0,749 secondi •