» Appennino Bolognese - Economia - Lavoro

Demm, accettata la cessione. Le Istituzioni: “Ora puntiamo alla salvaguardia dei lavoratori e al rilancio del sito produttivo”

Condividi su Google+

“E’ un passaggio positivo l’offerta accettata per la cessione della Demm, ma comunque un punto di partenza. Il nostro obiettivo rimane la salvaguardia dei lavoratori e il rilancio del sito produttivo”.

È questo il commento dell’assessore regionale alle attività produttive, Palma Costi, il Consigliere delegato alle attività produttive della Città Metropolitana di Bologna, Massimo Gnudi, del sindaco e del vicesindaco di Alto Reno Terme, Giuseppe Nanni e Elena Gaggioli, dopo che i sindacati dei metalmeccanici Fim-Cisl e Fiom-Cgil, insieme alle Rsu aziendali hanno annunciato che è stata accettata l’offerta di cessione della Demm di Porretta Terme (Bologna), al gruppo tedesco Certina.
“Faremo – aggiungono Regione, Città metropolitana e Comune di Alto Reno Terme- fino in fondo la nostra parte chiedendo anche l’utilizzo degli ammortizzatori sociali come del resto previsto dalla legge di bilancio dello Stato per il 2018”.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 14 query in 0,467 secondi •