Home Bologna Bologna, due arresti dei carabinieri

Bologna, due arresti dei carabinieri








I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna hanno arrestato due soggetti. Il primo, un ventiquattrenne marocchino, gravato da numerosi precedenti di polizia, è finito in manette ieri pomeriggio per tentata rapina impropria ai danni del punto vendita “Terranova” di via dell’Indipendenza. Il giovane è stato fermato per aver aggredito un commesso del locale che lo aveva sorpreso a manomettere il dispositivo anti taccheggio di un giubbotto che voleva rubare.

Il secondo, un venticinquenne italiano, incensurato, è stato arrestato questa mattina per tentato furto aggravato di un ciclomotore parcheggiato in via Santo Stefano. Il ragazzo, sorpreso dal portiere di un palazzo che ha chiamato subito il 112, si è scusato con i Carabinieri, dicendo di aver agito in quel modo a causa di una discussione che aveva avuto poco prima con la fidanzata. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna i due arrestati sono stati rinchiusi in camera di sicurezza, in attesa di comparire in Tribunale per l’udienza di convalida dell’arresto.