» Cronaca - Modena - Politica

Cécile Kyenge vittima di atti vandalici

Condividi su Google+

Sono state imbrattate, nella notte, le pareti dell’abitazione a Modena dell’europarlamentare del Pd, Cecile Kyenge. A darne notizia è il Partito Democratico modenese.

Il segretario provinciale del Pd Davide Fava condanna con fermezza l’azione vandalica e intimidatoria ai danni dell’abitazione dell’europarlamentare modenese del Pd Cècile Kyenge, ex ministro dell’Integrazione nel Governo Letta. A lui fa seguito il deputato Pd Piero Fassino, eletto nel collegio di Modena e Ferrara: “Ogni atto razzista indica la miseria umana e l’abisso morale di chi lo compie. Piena solidarietà e vicinanza per Cécile Kyenge vittima di atti vandalici per il suo impegno a favore della convivenza e della integrazione multiculturale”.

Condanna e totale vicinanza a Cécile Kyenge per gli atti vandalici alla sua abitazione. L’ha espressa il sindaco di Modena e presidente della Provincia Gian Carlo Muzzarelli che ha anche manifestato solidarietà all’ex ministra da parte di tutta la comunità.
“Cécile – ha affermato Muzzarelli – è stata colpita per il suo impegno a favore dell’integrazione multiculturale, e le modalitá barbare e violente dell’atto vandalico, deturpando persino le pareti della sua abitazione, centro degli affetti, rendono il gesto particolarmente esecrabile e da condannare. La violenza non sconfiggerá mai le idee”.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 16 query in 0,278 secondi •