» Sassuolo

Ex Cisa/Cerdisa: laboratori civici per riqualificare il comparto Il percorso di urbanistica partecipata “Tessere la città” entra nel vivo

Condividi su Google+

Sabato 10 marzo, alle ore 10.00, le comunità di Sassuolo e di Fiorano Modenese sono chiamate a partecipare ad una passeggiata di quartiere nell’area ex Cisa/Cerdisa. L’iniziativa si inserisce nel progetto “Tessere la città”, un percorso partecipativo per la rigenerazione urbana del comparto ex Cisa/Cerdisa e del quartiere Braida.

Il percorso di partecipazione è promosso dal Comune di Sassuolo, in collaborazione con il Comune di Fiorano Modenese (nel quale ricade parte dell’area interessata) e finanziato grazie al contributo della Regione Emilia Romagna tramite il Bando Regionale 2017 per la partecipazione.

“Il trekking urbano si presenta come importante occasione di confronto tra comunità, amministratori e tecnici” dichiara Pasquale Del Neso, Assessore alle Politiche urbanistiche del Comune di Sassuolo. “Abbiamo pensato che il modo migliore per affrontare il tema della riqualificazione dell’area consistesse nel portare i cittadini direttamente nei luoghi oggetto di intervento. I partecipanti potranno così segnalare bisogni, idee, proposte, aspettative. Molto significativo sarà anche il coinvolgimento degli studenti del Liceo scientifico Formiggini di Sassuolo”.

Alla passeggiata di quartiere farà seguito, mercoledì 21 marzo, un laboratorio partecipato con i cittadini, presso la palestra della Parrocchia di Braida, alle ore 18.00. L’evento sarà gestito come un workshop di progettazione dove i partecipanti, guidati da esperti tecnici e facilitatori, potranno mettere su carta idee e progetti di riqualificazione.

Le amministrazioni comunali di Sassuolo e Fiorano Modenese mettono a disposizione della cittadinanza anche un questionario dedicato al futuro dell’area, compilabile anche online dalla pagina “Tessere la città” del Comune di Sassuolo.

 

L’area ex Cisa/Cerdisa

L’area Cisa/Cerdisa è grande ex complesso industriale di oltre 300mila metri quadrati, situato a cavallo tra i comuni di Sassuolo e Fiorano Modenese. L’area dismessa da ormai 20 anni versa in condizioni di degrado, con ricadute negative che interessano in particolar modo lo storico quartiere Braida.

L’area ex Cisa/Cerdisa è interessata da un ampio programma di riqualificazione, elaborato congiuntamente dalle due amministrazioni che già nel 2017 hanno approvato il Piano operativo comunale (POC) congiunto per una porzione in cui troverà realizzazione un supermercato.

Le amministrazioni si pongono come obiettivi il recupero e la riqualificazione urbana, ambientale e generale dell’intera area di comparto, secondo un utilizzo razionale del territorio e finalizzato a dare risposte concrete ai bisogni della comunità.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 13 query in 0,257 secondi •