» pubbliredazionali sassuolo

Gioco online, in Italia il betting domina sugli altri settori

Condividi su Google+

Cresce il mercato del gioco online in Europa, in particolare quello italiano che, secondo quanto riporta Yogonet.com, nel solo mese di ottobre 2017 ha trainato le entrate verso i 180,4 milioni di euro complessivi.

Secondo l’indagine, è il settore del betting quello che gode della salute migliore, con una crescita del 22,4% rispetto allo stesso periodo del biennio precedente. Ma non solo, perché parallelamente all’aumento del volume d’affari, sono incrementati anche i ricavi che hanno registrato un +5,4% per un totale di 975,5 milioni di euro.

I dati diffusi da Yogonet.com rilevano, inoltre, come le entrate dei casinò online a ottobre abbiano incassato un 30% in più per un totale di circa 51,9 milioni di euro, contro Lottomatica (8,7%), Gruppo Stars (8,51%) e Sisal (8,42%). La consistenza delle entrate è da ascrivere all’investimento compiuto nel corso dell’ultimo decennio sui cosiddetti mercati emergenti, di cui, in virtù delle cifre prodotte di recente, è lecito affermare che l’Italia rappresenta un circuito virtuoso che coinvolge tutti i settori di gioco, non solo i casinò online.

Periodo positivo, infatti, anche per quanto riguarda il poker. Entrando nel dettaglio, i tornei di poker online salgono del 27,3% assestandosi sui 7 milioni di euro, con PokerStars che domina il mercato per una quota del 16,3%. Non è meno rilevante la crescita del gioco del poker nella modalità cash game che si conferma la preferita di molti giocatori professionisti, sia live che virtuali. Tanto è vero che, se l’incremento si piazza al 3,4% con un fatturato di 6 milioni di euro, la quota di mercato continua a restare dominante su PokerStars registrando il 43%.

Quanto alle scommesse sportive le quali, come anticipato, alimentano un mercato in grande espansione in tutte le discipline di gioco: dall’ippica al tennis fino alla pallanuoto, con la sovranità indiscussa del gioco del calcio, comprendente Serie A, Coppa Italia, Champions League e tutti i campionati regionali, nazionali e internazionali. Considerando i numeri di Yogonet.com, il betting si è apprestato a chiudere il 2017 segnando a ottobre un fatturato di 561 milioni di euro per Planetwin365 che si è ritagliato una quota di mercato pari al 16,3%, inseguito da Bet365 che ha occupato il 14,5%, seppur abbia incassato quasi il 30% in più.

Andando alla ricerca dei fattori che hanno reso il mercato delle scommesse sportive sempre più forte, decretandone il primato su tutti i settori di gioco online, senza dubbio occorre annoverare l’ampliamento dell’offerta dei bookmaker con i loro irrinunciabili bonus scommesse per battere la concorrenza. Non bisogna dimenticare, in ultimo, che oggi, in concomitanza alla proliferazione della cultura digitale e all’evoluzione tecnologica, scommettere online è diventato molto più affidabile, sicuro e trasparente. Il merito? Alla battaglia contro il gioco non regolare messo in campo da enti pubblici quali l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 16 query in 0,161 secondi •