» Bologna - Lavoro

Lavoro. Il Sindaco Virginio Merola incontra i “riders” bolognesi: “il Comune è pronto a fare la sua parte”

Condividi su Google+

Il Sindaco Virginio Merola e l’assessore all’Economia Matteo Lepore hanno incontrato una delegazione dell’organizzazione Riders Union Bologna, a seguito di una loro richiesta. E’ stata  verificare la fattibilità dell’apertura di un tavolo cittadino per la tutela del lavoro dei ciclofattorini e il miglioramento della mobilità ecologica e sostenibile. Durante l’incontro i lavoratori hanno più volte sottolineato che la loro condizione non è quella di lavoratori autonomi ma, “di fatto”, di lavoratori subordinati in un quadro altamente disomogeneo e frammentato di garanzie contrattuali e carente sul piano della sicurezza sul lavoro; da qui deriva una delle proposte rivolte all’Amministrazione Comunale, cioè farsi parte attiva per un confronto costruttivo con le aziende.

Per il Sindaco Merola quella dei ciclofattorini è una situazione che va affrontata partendo dalla condizione reale di questi lavoratori  con l’obiettivo di “impedire lo sfruttamento, il non rispetto dei diritti e condividere il bisogno di regole”. Per questo il Comune di Bologna si farà promotore dell’apertura di un tavolo con le piattaforme digitali presenti in città: “Nei prossimi giorni ci incontreremo nuovamente per approntare alcune proposte e linee d’azione” ha spiegato l’assessore Lepore. Infine, tra le necessità evidenziate dal Sindaco Merola, c’è anche quella di trovare strumenti per sensibilizzare consumatori ed esercenti al fine di trovare un meccanismo di coinvolgimento dell’opinione pubblica.

Prima di quello con i “riders” Sindaco e assessore Lepore hanno incontrato i rappresentanti dell’azienda Sgnam, piattaforma bolognese di food delivery, che hanno anticipato all’Amministrazione Comunale di impegnarsi a assicurare contro gli infortuni i circa 110 “riders” che attualmente svolgono quotidianamente consegne sul territorio cittadino per conto dell’azienda e di essere nelle condizioni di proporre loro una contrattualizzazione nelle prossime settimane.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 22 query in 0,382 secondi •