» Cronaca - In evidenza - Sassuolo

Litigano per un cellulare, zia accoltella nipote: denunciata dai Carabinieri a Sassuolo

Condividi su Google+

Ci sarebbe la vendita di un cellulare senza autorizzazione alla base di litigio  degenerato poi in accoltellamento avvenuto il primo dell’anno a Sassuolo tra zia e nipote.

I carabinieri della Compagnia di Sassuolo sono intervenuti presso l’abitazione dei due, chiamati dal personale della Croce Rossa intervenuto per medicare la ferita procurata al giovane.

Sembra che la donna, 53 anni, avesse prestato un cellulare al ragazzo 21enne che avrebbe a sua volta venduto proprio il telefono senza l’assenso della parente.

E’ stata proprio la donna a dichiarare ai carabinieri  di avere impugnato il coltello per paura che il ragazzo potesse farle del male visti i toni molto accesi della discussione. Il giovane invece ha affermato di avere avuto paura e di avere cercato di evitare il coltello incappando però nelle ferite al braccio.

Il giovane è stato medicato all’ospedale e poi dimesso con una prognosi di qualche giorno per leggere ferite da taglio al braccio, mentre la donna è  stata denunciata dai carabinieri per lesioni personali di tipo aggravato.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 37 query in 0,642 secondi •