» Appennino Bolognese

Gli eventi natalizi nei comuni dell’Appennino bolognese

Condividi su Google+

Castiglione dei Pepoli – Natale al cinema

Sono addirittura 4 gli appuntamenti per la vigilia di Natale nel Comune di Castiglione dei Pepoli: i maggiaioli di Baragazza allieteranno dal pomeriggio la frazione con i loro canti, concludendo con caldarroste e vin brulè davanti alla chiesa in tarda serata.

A Roncobilaccio arriva Babbo Natale presso il Centro Civico alle 18. Nella piazza di Lagaro, dalle ore 22 ci sarà il presepe vivente, mentre l’associazione culturale Officina 15, nel capoluogo, offre vin brulè a tutti a partire dalle 21,30 nel giardino dell’associazione. Officina 15 nei suoi locali propone anche la Rassegna “Natale al Cinema”: in attesa della riapertura del cinema prevista per il 2019, 4 appuntamenti a ingresso libero: “Ave, Cesare” dei fratelli Cohen il 21 dicembre alle 21, il film d’animazione “Pets” il 23 dicembre alle 16,30, Rogue One: a Star Wars Story il 28 dicembre alle 21 e Doctor Strange il 3 gennaio alle 21.

Gaggio Montano – letture in biblioteca

Sabato 23 dicembre alle ore 10,30, nella biblioteca comunale di Gaggio Montano, il sindaco di Gaggio Montano Elisabetta Tanari leggere “Il piccolo Re dei fiori” di  Kvêta Pacovská nell’ambito del progetto “Nati per leggere”. La lettura è rivolta ai piccoli con meno di 6 anni, accompagnati da un familiare. Per informazioni telefono 0534-37664 (37870-37013)

 

Grizzana Morandi – Concerto in chiesa dei cantori della Basilica di Bergamo

Venerdì 22 dicembre alle ore 20,30 presso la chiesa di Santa Maria Assunta a Riola (Grizzana Morandi) si terrà il concerto “O Magnum Mysterium: dall’attesa al compimento, il mistero della Nascita di Gesù” a cura della Fondazione Mia, “Cappella Musicale” della Basilica di S.Maria Maggiore in Bergamo.

La Cappella Musicale è formata da 13 cantori professionisti (8 titolari e 5 supplenti) configurandosi di volta in volta in vari organici, quartetto misto, femminile, maschile, ottetto,  secondo il repertorio da eseguire. A questa formazione di base si aggiungono, in collaborazione con il Conservatorio Donizetti, allievi opportunamente selezionati, che ricevono una formazione più specifica alla musica sacra. Unita alla attività liturgica tutte le domeniche e festività presso la Basilica Santa Maria Maggiore in Bergamo, vi è quella concertistica e discografica, volta a valorizzare le musiche composte per la Basilica nei secoli passati e a riproporne di nuove.  A cantare a Riola saranno Ottavia Vegini, Chiharu Kubo (soprani), Hyun Jung Oh, Marta Fumagalli (alti), Maurizio Dalena, Roberto Rilievi (tenori), Alessandro Ravasio, Piermarco Vitias (bassi), con la direzione di Cristian Gentilini.

“Un appuntamento straordinario” commenta il sindaco di Grizzana Morandi Graziella Leoni “in un contesto altrettanto straordinario come quello della chiesa progettata da Alvar Aalto a Riola. Una delle tante bellezze paesaggistiche e architettoniche del nostro territorio che, sulla scia del successo della Rocchetta Mattei, ci stiamo impegnando a valorizzare”.

 

Marzabotto – Presepe Vivente a Panico con alcuni ragazzi richiedenti asilo

La settima edizione del Presepe vivente di Panico, frazione di Marzabotto, si prepara a entrare in scena il pomeriggio della vigilia di Natale, dalle 18,30 presso la chiesa parrocchiale di San Lorenzo di Panico a Marzabotto. L’idea è venuta ai parrocchiani e ai volontari alcuni anni fa, per valorizzare un borgo caratteristico come quello di Panico che si presta bene a ospitare una rappresentazione storica. Intorno ad un nucleo di una ventina di organizzatori si è andato formando un gruppo più ampio di figuranti che partecipano a questa rievocazione.

I protagonisti sono quelli tradizionali del presepe: oltre alla capanna con Gesù, Maria e Giuseppe infatti ci saranno tutti i personaggi più tipici, dalle lavandaie al fabbro, dal falegname al caldarrostaio che offrirà caldarroste e vin brulè ai visitatori. Ci saranno ovviamente anche i Re Magi con una peculiarità: verranno davvero da molto lontano, visto che da alcuni anni alla manifestazione partecipano alcuni ragazzi richiedenti asilo ospitati a Lama di Reno. “Se la Natività da sempre trasmette un messaggio di pace, speranza e vita nuova” commenta il vicesindaco di Marzabotto Valentina Cuppi “davvero il presepe vivente di Panico è una bella occasione di integrazione: i Re Magi rappresentano culture diverse riunite sotto un simbolo cristiano di fratellanza. È bello allora che a interpretarli siano davvero ragazzi venuti da lontano con religioni e culture diverse”.

La rappresentazione si conclude con la processione, intorno alle 23, che conduce tutti in chiesa dove viene celebrata la messa dal parroco Don Aldemo Mercuri.

 

Marzabotto – via dei presepi a Sibano

Il secondo appuntamento invece è previsto per il giorno di Santo Stefano: a partire dalle 15,30 il borgo di Sibano si popolerà di presepi di ogni forma, stile e dimensione, con accompagnamento musicale, lettura di favole per bambini e vin brulè e cioccolata calda per tutti coloro che vorranno partecipare. L’idea è venuta qualche anno fa alla signora Annamaria che insieme ad alcuni artigiani in pensione ha allestito il primo presepe all’aperto. Da lì è stato un crescendo di partecipazione spontanea, tanto che per

quest’anno si contano una trentina di presepi, dai più piccoli e nascosti a quelli più appariscenti.

 

Rioveggio di Monzuno – concerto di chitarra di Galia Mastromatteo

Sarà la chitarra classica suonata da Galia Mastromatteo la protagonista del Concerto di Natale in programma presso la Chiesa Cuore Immacolato di Maria a Rioveggio sabato 23 dicembre, alle ore 20,30, con ingresso gratuito. Un’iniziativa organizzata in collaborazione con il Comune di Monzuno.

Il programma del concerto presenta alcuni tra i più significativi brani di autori per chitarra classica dell’Ottocento ascrivibili al genere romantico, ovvero Johann Kaspar Mertz, Giulio Regondi, Francisco Tarrega.

Si passerà dunque dall’intimismo sentimentale ed esotismo di J.K. Mertz, con una selezione di composizioni dalla raccolta Bardenklänge op. 13 intrisi di atmosfere ossianiche e cimiteriali come di cantabilità soave e struggente e di esplicite suggestioni mendelssohniane, al languore della musica di Tarrega, sapientemente punteggiata di elementi popolari spagnoli e del quale verrà eseguito il celebre brano Recuerdos de la Alhambra, forse la composizione più famosa di tutto il repertorio dello strumento.

Del terzo autore in programma, Regondi, saranno eseguite composizioni dall’elevato carattere virtuosistico, tratto caratterizzante della sua musica, ovvero Introduzione e Capriccio op. 20 e due tra i suoi dieci Studi.

 

San Benedetto Val di Sambro – concerto Gospel

Sabato 23 dicembre alle 21 concerto gospel nella chiesa di Pian Del Voglio con le “Joyful Voices”, il coro di Prato che negli ultimi anni si è fatto conoscere per un repertorio che spazia dalla tradizione degli spiritual d’oltre oceano a brani di Luis Armstrong, passando per il pop di Michael Jackson, Leonard Cohen e John Lennon.

 

Vado di Monzuno – i giochi di una volta

A Vado di Monzuno in Piazza della Libertà il 23 dicembre il Comitato Soci Emil Banca e il Comune di Monzuno invitano all’evento “I giochi di una volta: nonno, insegnami a giocare”. Dalle 13 ci si divertirà con i giochi dei nonni, alle 14 laboratori di pasticceria con la collaborazione della Pasticceria Sandri, alle 14,45 laboratorio creativo presso lo stand di Emil Banca, alle 15,30 Educazione cinofila con la collaborazione dell’associazione Aristo Gatti.

Ovviamente per i bambini il momento più atteso sarà alle 16 con l’arrivo di Babbo Natale e dei suoi elfi. Conclusione a partire dalle 16,30 fino alle 18 con la merenda offerta dalla Pasticceria Sandri, dal ristorante Da Alessandro, da “Le creme di Alessandro” e dalla pizzeria Wandy. Esposizione della Mostra fotografica di Giorgio Quadri.

Dal mattino sarà in giro per le vie del paese il carretto di Babbo Natale che offrirà vin brulé e bevande calde (organizzato dal comitato commercianti Vado)

Per informazioni: Emil Banca, filiale di Vado, tel. 051 6778360

 




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 36 query in 0,880 secondi •