» Bologna

Marco Melandri star al Motor Show, da domani rally e moto

Il Motor Show 2017 ha vissuto ad alta tensione la giornata conclusiva delle agre in pista sull’Area 48 Motul Arena, con la splendida finale mozzafiato della Nascar Whelen Euro Series – Trofeo Angelo Caffi. Marco Melandri ha perso tempo allo start delle due manche finali e nonostante  una spettacolare rimonta è salito sul secondo gradino del podio dietro al 25enne vincitore Lorenzo Marcucci, nella sfida sulle muscolose Stock-car americane. Nel Trofeo Italia Sport Prototipi, nuovo successo per Gianluca Carboni su Wolf, le biposto in arrivo dai circuiti e dalle salite che sin dalla mattinata hanno animato la pista bolognese con guida al limite.

Da domani, giovedì 7 dicembre, la pista dell’Area 48 Motul Arena cambia volto, si trasforma nello spettacolare tracciato terra/asfalto ed arrivano i rally che culmineranno sabato 9 e domenica 10 dicembre con i duelli tra le star del motorsport internazionale sulle world rally car in arrivo dalle speciali iridate. Primi a scendere in pista i protagonisti del Trofeo Italia Rally Terra Yokohama, Trofeo Italia Rally 2RM e Trofeo Rally Suzuki. Tra gli specialisti dei fondi sterrati ci saranno tra gli altri il giovane toscano Tommaso Ciuffi su Peugeot 208 T16, già protagonista delle serie nazionali, il pistard Gian Maria Gabbiani che sarà al volante della Mitsubishi Lancer, su stessa vettura un altro nome noto come il veneto Alessandro Battaglin, il friulano Claudio De Cecco su Hyundai i20 NG e il bresciano Luca Tosini su Skoda Fabia R5.

In arrivo anche l’adrenalina sulle due ruote con la Woman Motor Show Cup, ben 16 ragazze alla partenza, molte protagoniste del Campionato Italiano Motocross, anche alcune straniere che dovranno vedersela  con la nostra Francesca  Nocera protagonista nel mondiale.

Auto a trazione integrali quelle impegnate nel Trofeo Italia Rally 2RM, dove tra gli 8 concorrenti il pugliese Francesco Montagna aggiungerà una nuova esperienza alla sua variegata carriera e sarà su Peugeot 208, come il veneto Valentino Gaspari, mentre su Suzuki Swift sarà sulla pista di casa Alessandro Bertuzzi e Andrea De Sabbata su Opel Adams.

Dodici concorrenti pronti a sfidarsi nel Trofeo Rally Suzuki sulle Swift 1.6  RS R1, dove spiccano i nomi dei vincitori delle due serie maggiori del monomarca italiano della casa giapponese 2017: Simone Rivia, vincitore del Suzuki Rally Cup, e Lorenzo Coppe, 1° nel Suzuki Rally Trophy, che rispettivamente si sono svolte nel nel Campionato Italiano WRC e Campionato Italiano Rally.

Una finale col fiato sospeso quella che ha offerto la Nascar Whelen Euro Series – Trofeo Angelo Caffi quando Marco Melandri ha lasciato tempo prezioso in entrambi gli start delle due manche finali contro il romano Lorenzo Marcucci. Il rider della Superbike ha rimontato in modo spettacolare con la muscolosa Stock-car da 450 cavalli, fino ad assottigliare il gap a soli 15 centesimi di secondo da Marcucci che ha vinto la gara del Motor Show. -“Sentivo di guidare meglio rispetto alle manche precedenti – ha spiegato Melandri – partire male con soli tre giri a disposizione ha compromesso l’intera gara”-.Terza piazza per il rallista bresciano Marco Superti che nella “finalina” si è imposto su Massimiliano Lanza.

Nel Trofeo Italia Sport Prototipi per il viterbese Gianluca Carboni la vittoria su Wolf GB08 è la seconda al Motor Show 2017, dopo il successo ottenuto nella Porsche Carrera Cup domenica 2 dicembre. Il vincitore  ha realizzato un ottimo crono nella finalissima in cui ha duellato con l’efficace neofita milanese Filippo Cuneo su Norma M20. -“Ho avuto una grande macchina con cui ho potuto ottenere prestazioni in continuo crescendo – ha dichiarato Carboni – ho vinto tutte le sfide 2 a 0”-. Sul podio anche il bolognese Filippo Caliceti su Wolf, che nella sfida per il 3° posto ha preceduto Ludovico Di Canossa su auto gemella.

Ancora drifting nello spettacolo dell’Area 48 Motul Arena e la Parata A112 Abarth. Notizie, novità e programma dettagliato degli appuntamenti sportivi sul sito dell’evento: www.motorshow.it




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 11 query in 0,114 secondi •