» Politica - Reggio Emilia

Provvedimenti anti-crisi e Cavriago diventa città contro la pena di morte

Ieri sera, martedì 14 novembre, si è svolto il consiglio comunale a Cavriago. In particolare, si segnala che sono stati approvati e confermati per il 2017 gli interventi del Comune a sostegno dei nuclei famigliari coinvolti dalla crisi economica, inoltre è stato deciso che Cavriago è entrato a far parte della rete di  “Città per la vita-Città contro la pena di morte”.  

In merito al primo argomento, è intervenuto il vicesindaco con delega al sociale Stefano Corradi. “Visto il perdurare della crisi economica che costringe numerose imprese a ricorrere alla cassa integrazione o al licenziamento e che, ad essere maggiormente esposte a tali conseguenze negative, sono le fasce più deboli della popolazione, ovvero i nuclei famigliari monoreddito che faticano a far fronte alle spese quotidiane – ha affermato -, l’amministrazione comunale di Cavriago intende proseguire il suo impegno, che va avanti dal 2009, mettendo in atto una serie di misure che possano portate a un concreto sostegno a tutte quelle famiglie coinvolte in situazioni di crisi occupazionale o di cassa integrazione, che fanno fatica a far fronte al pagamento del canone di locazione, del rateo del mutuo e dei servizi, in particolare educativi e scolastici erogati dall’ente”. È stato dunque approvato all’unanimità lo stanziamento di 23mila 584 euro per il 2017 per aiutare le famiglie in difficoltà.

Tra i requisiti per avere diritto ad accedere a tali contributi, è necessario avere un Isee non superiore ai 28mila euro e un patrimonio mobiliare massimo di 15mila euro rapportato al numero di componenti del nucleo familiare. Si tiene poi conto della data in cui il soggetto richiedente ha perso il lavoro, ha iniziato la cassa integrazione, la mobilità, o la solidarietà. Il calcolo dei contributi mensili da liquidare ai beneficiari degli interventi relativi alle rette dei servizi prescolari e scolastici, sarà invece effettuato dopo la chiusura del termine ultimo per la raccolta delle domande dell’anno solare di riferimento.

Non è tutto. Durante la seduta, è stata anche approvata all’unanimità l’adesione del Comune di Cavriago alla rete di “Città per la vita-Città contro la pena di morte”,quindi Cavriago parteciperà il 30 novembre alla Giornata contro la pena di morte  per informare e sensibilizzare la cittadinanza su questo tema. Al Centro cultura Multiplo si troveranno libri, video, volantini dedicati al tema e l’ex Municipio sarà illuminato di rosso, così come avviene in altri paesi e città d’Italia che, in tale giornata, illumineranno i principali monumenti.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 16 query in 0,481 secondi •