» Bologna - Sociale

Giornata internazionale delle bambine e delle ragazze, anche il Comune di Bologna aderisce alla campagna #indifesa

In occasione della Giornata Mondiale delle Bambine proclamata dall’ONU per l’11 ottobre, il Comune di Bologna aderisce alla campagna di comunicazione #indifesa promosso da Terre des Hommes esponendo lo striscione arancione per dire no alla discriminazione e alla violenza sulle bambine e sulle ragazze.
La Campagna #Indifesa, creata sei anni anni fa diffonde il sogno di un mondo in cui nessuna bambina venga abusata, sfruttata, sposata senza il suo consenso e costretta a lasciare la scuola e diventare madre quando ancora il suo corpo non è pronto.
Celebrare la Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze significa riconoscere i diritti delle bambine, il diritto alla vita, alla cultura, all’istruzione; significa comprendere che il loro accesso all’istruzione è un obbligo morale e un motore di crescita. Sono ancora troppe le bambine che in molti paesi del mondo sono escluse dall’istruzione a causa del loro genere. Per il progresso dell’intera umanità è essenziale affrontare la discriminazione e la violenza di cui spesso sono vittime.

La giornata è di stimolo per la diffusione di una cultura del rispetto e della prevenzione della violenza e delle discriminazioni di genere.
Il Comune di Bologna per celebrare la giornata internazionale ha promosso per l’11 ottobre anche altre iniziative: alla mattina al Cinema Odeon viene proiettato il film “Femminismo!” rivolto alle alunne e agli alunni delle scuole secondarie di secondo grado nella rassegna Il filo dei diritti, un’occasione per riflettere e discutere anche con la regista sul fenomeno del femminismo e sulle sue implicazioni per le nuove generazioni.

Nel pomeriggio alle 18 al Parco della Montagnola parte il primo evento di mappatura urbana a Bologna rivolto alle ragazze e alle donne, Bologna FREEDA Mapping. Una passeggiata per testare un’app che vuole dare voce e forma a ciò che pensano le donne della loro città.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 12 query in 0,658 secondi •