» Bologna - Sociale

Inaugurati due nuovi spazi per mamme e bambini al Centro Beretta Molla di Bologna

Taglio del nastro per due nuovi spazi per mamme e bambini al Centro Beretta Molla. Il Centro Beretta Molla ospita dal 2010 l’accoglienza di nuclei di mamme con i loro bambini. Fino a marzo 2017 accoglieva in un unico corpo 14 nuclei mamma/bambino (struttura autorizzata al funzionamento ai sensi della DGR 846/2007). La messa a gara del servizio erogato all’interno del Beretta Molla ha sollecitato una riflessione relativamente alla tipologia di bisogni relativi all’accoglienza di nuclei mamma/bambino e alle situazioni che trovavano o meno risposta sul territorio. Da una analisi dei dati si è evidenziata una sempre maggior complessità delle situazioni per le quali viene richiesta accoglienza e la necessità di implementare l’offerta cittadina di strutture con una copertura di personale sulle 24 ore per le diverse situazioni che, fino allo scorso anno, non trovavano disponibilità sul territorio cittadino/metropolitano richiedendo quindi di reperire strutture distanti dal luogo di presa in carico. La modifica della normativa regionale relativamente alle autorizzazioni al funzionamento imponeva una scelta relativamente alla tipologia della struttura da mettere a gara.
La scelta del Comune di Bologna e di ASP è stata quella di attivare all’interno della struttura Beretta Molla due comunità per gestanti e mamme con bambino, autorizzate ai sensi della normativa vigente, ad alta intensità tutelare, con copertura di personale sulle 24 ore. La struttura ospita quindi oggi due comunità, una per ogni piano, per una capacità recettiva totale di 13 nuclei mamma/bambino, con copertura di personale 24 ore su 24, più due appartamenti di semiautonomia, con una copertura educativa inferiore , per nuclei che avviano un percorso di semiautonomia una volta concluso l’inserimento in struttura. Due accoglienze, delle 13 previste nelle due strutture, sono destinate agli inserimenti in emergenza di nuclei mamma/bambino, accoglienze attivabili anche dal pronto Intervento Sociale. ASP mantiene un presidio sulla gestione della struttura, attraverso il servizio minori, con un dialogo costante con i gestori e con il servizio sociale territoriale relativamente agli inserimenti e ai progetti dei nuclei inseriti.
All’inaugurazione del nuovo servizio, avvenuta oggi pomeriggio, hanno partecipato l’assessore alla Sanità e Welfare Luca Rizzo Nervo, insieme all’amministratore unico di Asp Città di Bologna, Gianluca Borghi.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 17 query in 0,643 secondi •