» Cronaca - Modena - Reggio Emilia

Dall’Aglio morto per arresto cardiocircolatorio

Il nuotatore reggiano Mattia Dall’Aglio è morto per un arresto cardiocircolatorio. Lo ha stabilito l’autopsia eseguita alla Medicina legale del Policlinico sul corpo del 24enne deceduto domenica in una sala adibita a palestra nei pressi della piscina dei vigili del fuoco a Modena. Secondo le prime notizie sugli esami autoptici, il cuore del ragazzo sarà inviato in un centro specializzato a Padova per accertamenti, per chiarire con maggiore precisione la dinamica del decesso. Inoltre – spiega l’Ansa – all’esito dell’autopsia non sarebbe stato possibile stabilire con esattezza l’orario in cui Dall’Aglio è morto. Per il decesso dello sportivo sono indagati, con l’ipotesi di reato di omicidio colposo, il presidente dell’associazione ‘Amici del nuoto’, che si occupa della struttura, e un tecnico, allenatore, dell’associazione stessa.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 15 query in 1,615 secondi •