» Ambiente - Modena - Sociale

Castelfranco Emilia: con i tappi di plastica si fa un letto per degenti

Per fare un letto destinato ai degenti ci vogliono circa 4.500.000 tappi di plastica. Lo sanno il Comune di Castelfranco Emilia ed Hera che, insieme alle associazioni CittadinanzAttiva, capofila del progetto, Le 3A e Arci Solidarietà, hanno dato vita a un’interessante iniziativa.

Si tratta di una convenzione per la raccolta di tappi di imballaggi di plastica di provenienza domestica, effettuata mediante l’uso di appositi contenitori. La raccolta, che fa parte del progetto SpreKO, di cui Cittadinanzattiva è capofila, è finalizzata a un preciso obiettivo di tipo sociale: l’acquisto di un letto per degenti per sostenere le attività di ricovero e cura esercitate dalla Casa protetta di Castelfranco “ASP Delia Repetto”.

Da sei mesi la raccolta di tappi in PET (i tappi delle bottiglie in plastica) è stata avviata e il conferimento avviene, da parte dei cittadini, in contenitori appositamente allestiti presso i punti vendita coop Galleria e Conad di Piazza Aldo Moro e Via Agnini, presso il mercatino dell’usato ‘Passamano’ (che si trova all’interno della stazione Ecologica ‘La Graziosa’), nell’Istituto di Istruzione Superiore per le Tecnologie Agrarie e Servizi ‘Lazzaro Spallanzani’ e nella stessa casa protetta ‘Delia Repetto’. Anche l’Azienda USL ha partecipato all’iniziativa con l’allestimento di alcuni punti di raccolta nella Casa della Salute ‘Regina Margherita’ di Castelfranco Emilia.

Dal 3 gennaio al 30 giugno Hera ha effettuato gratuitamente 18 vuotature e ha stoccato oltre una tonnellata di plastica raccolta. Considerando il peso di ogni singolo tappo attorno ai 2 grammi, si può ipotizzare che la raccolta abbia riguardato circa 600.000 tappi. La raccolta prosegue, per arrivare ai 4.500.000 tappi la cui vendita assicurerà la copertura del costo del letto (circa 2.000 euro).

L’obiettivo sarà certamente raggiunto, visto lo splendido risultato già conseguito, anche se i tempi non saranno immediati. Proprio per questo, Hera ha deciso di anticipare la spesa e il letto è già a disposizione della casa protetta ‘Delia Repetto’. La consegna è avvenuta ieri sera alla presenza del Sindaco di Castelfranco Emilia, Stefano Reggianini, dell’Assessora alle Politiche Sociali e Salute del Comune di Castelfranco Emilia, Nadia Caselgrandi, della Direttrice del Distretto AUSL di Castelfranco Emilia, Antonella Dallari, di Luca Sitta, Direzione Servizi Ambientali Hera Area Modena-Ferrara,  e Romano Ansaloni, delegato di Cittadinanza Attiva.

Era presente anche il Consigliere Regionale Luca Sabattini.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 15 query in 0,346 secondi •