» Bologna - Economia - Lavoro

Ex Bredamenarini, a novembre riparte la produzione nello stabilimento di Bologna

Conferma da parte della proprietà che lo stabilimento di Bologna sarà in grado di riprendere la produzione di autobus a partire dal prossimo novembre, informazione già anticipata durante la visita di Regione e Città metropolitana al sito bolognese per verificare lo stato di avanzamento dei lavori. Sblocco del finanziamento di Invitalia per finanziare l’intervento sul sito campano di Flumeri. Aggiornamento sullo stato di attuazione delle gare vinte e in corso di aggiudicazione a cui sta partecipando.

Sono questi i temi emersi dall’incontro di questa mattina a Roma, presso il ministero dello Sviluppo economico, sullo stato di avanzamento del piano industriale di Industria Italiana Autobus, alla presenza del vice ministro Teresa Bellanova. Al summit erano presenti anche l’assessore alle Attività produttive della Regione Emilia-Romagna, Palma Costi, l’assessore del Comune di Bologna, Matteo Lepore, amministratori della Regione Campania, organizzazioni sindacali e Rsu degli stabilimenti di Bologna e Flumeri (Av), l’amministratore delegato dell’azienda Stefano Del Rosso e il direttore Biagio Sisinni di Industria Italiana Autobus.

Gli assessori Costi e Lepore, nel prendere atto degli aggiornamenti forniti, hanno ribadito la volontà di continuare a monitorare tempi e modalità dell’attuazione del piano industriale, cosi come illustrato nella riunione odierna.“Rimaniamo convinti- hanno sottolineato- della necessità di giungere alla ripresa della produzione dello stabilimento bolognese nei tempi annunciati, a conferma dell’obiettivo di ridare continuità alla capacità competitiva dello stabilimento ex Bredamenarini e delle sue maestranze”.

Per consentire di gestire questa fase, azienda e sindacati hanno deciso di incontrarsi a breve per definire quale ammortizzatore sociale utilizzare al termine dell’attuale Cigs, misura che servirà ad accompagnare la fase d’avvio della produzione.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 12 query in 0,369 secondi •