» Bologna - Lavoro - Trasporti

Accordo per il rinnovo della contrattazione aziendale in Tper SpA

E’ stata siglata un’importante intesa con le Organizzazioni Sindacali aziendali FILT CGIL, FIT CISL, UILTRASPORTI, FAISA CISAL, FA UGL, con la quale si è concluso positivamente il percorso per il rinnovo della contrattazione di secondo livello di Tper SpA.

“Tale percorso ha visto, per alcuni mesi – spiega una nota di TPER – una intensa e proficua attività all’interno di un sistema di relazioni industriali caratterizzato – nel rispetto reciproco dei ruoli – dalla continua ricerca di un dialogo costruttivo e finalizzato, da un lato al mantenimento e allo sviluppo di un efficiente livello di servizio per i cittadini, dall’altro, a migliorare il benessere e le condizioni di lavoro di tutto il personale aziendale, uno degli asset strategici di Tper.

Peraltro, già nello scorso mese di febbraio, Azienda e OO.SS. avevano confermato di lavorare congiuntamente per lo sviluppo dell’occupazione e per l’investimento formativo sulla professionalità delle risorse umane con la definizione di un accordo per l’inserimento di conducenti di bus con contratto di apprendistato per la copertura dei fabbisogni per i prossimi anni.

A tal riguardo, l’iniziativa ha destato grande interesse anche alla luce del rilevante numero di candidature ricevute (circa 1000), per le quali le procedure di selezione sono in fase conclusiva.

L’accordo firmato, che rappresenta quindi un ulteriore step del percorso sopra citato, offre diversi elementi di rilievo:

·        riconoscimenti economici complessivi ai lavoratori, sia per la parte fissa che per quella dei sistemi premianti collegati ai risultati aziendali, per oltre 2 milioni di euro, possibili grazie ai risultati raggiunti da Tper negli ultimi anni;

·        erogazione di una somma Una Tantum per ciascun dipendente;

·        miglioramento dell’operatività finalizzata all’incremento della qualità dei servizi offerti;

·        introduzione di un sistema di welfare aziendale per tutte le categorie di dipendenti con l’obiettivo di offrire specifici pacchetti di “beni e servizi” ;

·        previsione di forme di lavoro innovative, per alcuni specifici settori, che agevolino la conciliazione dei tempi di vita con i tempi di lavoro (smart working) nella prospettiva di incrementare il benessere e l’engagement dei dipendenti.

Le ultime due tematiche citate sono state oggetto, recentemente, di attenzione da parte del legislatore nazionale; questo perché sono considerate, da una larga parte dell’opinione pubblica, come strumenti fondamentali per costruire una relazione produttiva e innovativa con il personale”.

 

“Per Tper si tratta di un accordo importante, svolto in piena coerenza con il lavoro portato avanti in questi anni nel rispetto di corrette relazioni industriali” – ha commentato la Presidente, Giuseppina Gualtieri, che ha aggiunto: “L’intesa rappresenta un atto concreto per il coinvolgimento di tutto il personale ai risultati dell’impresa che crea i presupposti per migliorare la competitività aziendale, necessaria per affrontare con successo le sfide dei prossimi anni e raggiungere i relativi obiettivi di business e di qualità del servizio per gli utenti”.

I contenuti dell’accordo integrativo siglato con le OO.SS. saranno sottoposti all’approvazione del personale aziendale attraverso un referendum tra tutti i lavoratori.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 14 query in 0,475 secondi •