» Bologna - Regione - Trasporti

Sabato e domenica traffico ferroviario sospeso fra Bologna e Imola

Tecnici al lavoro sabato 20 e domenica 21 maggio sulla linea Bologna – Rimini, fra Bologna e Imola, per interventi di potenziamento infrastrutturale della direttrice Adriatica. Per consentire l’attività dei cantieri sono state programmate modifiche al programma di circolazione dei treni.

Il nuovo orario, in vigore nelle sole due giornate di attività dei cantieri, è interamente consultabile su www.trenitalia.com, dove – digitando stazione di partenza, arrivo e data del viaggio – è possibile verificare in automatico l’offerta alternativa.

 

LE PRINCIPALI MODIFICHE DI CIRCOLAZIONE

·         Dalle 00.15 di sabato 20 maggio, per 48 ore, la circolazione dei treni sarà sospesa fra le stazioni di Bologna Centrale e Imola, con  conseguenti modifiche di orario, di percorso e cancellazioni dei collegamenti regionali e a lunga percorrenza.

·         Le stazioni di Bologna Centrale e Imola saranno collegate da un servizio di autobus navetta con fermata a Castel San Pietro. A Bologna i bus fermeranno in  Viale Pietramellara (lato farmacia) uscita laterale Ovest, a Castel San Pietro la fermata sarà in Via S. Carlo (uscita parcheggio posteriore lato Est) e a Imola in Via Serraglio (uscita parcheggio posteriore lato Est).

·         Trenitalia potenzierà il servizio di assistenza ai clienti nelle stazioni di Bologna e Imola e prolungherà il servizio domenicale di biglietteria a Imola fino alle 20.30 del 21 maggio.

·         Il programma dei treni regionali potrà essere scaricato anche su www.fsnews.it e su www.trenitalia.com sezione Orari regionali digitali

(http://www.trenitalia.com/tcom/Informazioni/Orari-regionali-digitali).

·         Nei giorni di sabato 20 e domenica 21 maggio i viaggiatori in possesso di un abbonamento ferroviario in corso di validità, diretti o in partenza dalle stazioni di  San Lazzaro di Savena, Ozzano e Varignana potranno utilizzare gli autobus della linea 101 di Tper.

 

I LAVORI

Nell’ambito del progetto di velocizzazione della linea Bologna – Lecce, Rete Ferroviaria Italiana sostituirà l’impalcato su cui poggia l’infrastruttura ferroviaria del ponte sullo scolo dei Prati (Castel San Pietro – BO) e di quello sul Rio Sabbioso (Dozza – BO).

Ciò permetterà alle strutture di sostenere il maggior carico dinamico prodotto dai treni che, alla fine di tutti gli interventi previsti, potranno viaggiare fino alla velocità massima di 200 chilometri orari, permettendo di ridurre di circa 45 minuti il viaggio tra Bologna e Bari e di circa 60 quello fino a Lecce.

Nel 2016 lo stesso intervento aveva interessato i ponti sul torrente Bevano e sull’affluente Ponara (fra Forlimpopoli e Cesena) e i ponti Castiglia, Molini, Rio Gorgara e Quaderna (fra Bologna e Castel San Pietro vedi foto allegate). Entro la fine del 2017 saranno adeguati anche il ponte sul sottovia stradale Canale dei Mulini (a Castelbolognese – RA) e quello su via Nazario Sauro (a Savignano sul Rubicone – FC).

 




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 12 query in 0,147 secondi •