» Modena - Viabilità

“Modena Park 2017”: ai residenti una lettera con le informazioni

Ai cittadini che abitano nei pressi del parco Ferrari a Modena, che sabato 1 luglio ospiterà il concerto di Vasco Rossi, nei prossimi giorni verrà inviata una lettera con tutte le indicazioni utili per i giorni immediatamente a ridosso dell’appuntamento: dalle modifiche alla viabilità alla raccolta rifiuti, fino ai servizi di assistenza previsti. Lo ha annunciato il sindaco Gian Carlo Muzzarelli introducendo la conferenza stampa sull’organizzazione di “Modena Park 2017” alla quale sono intervenuti, tra gli altri, l’avvocato Vittorio Costa, legale dell’artista, e il presidente e amministratore delegato di Best Union Company spa Luca Montebugnoli.

Nell’occasione gli organizzatori del concerto hanno annunciato che martedì 23 maggio verrà messo in vendita esclusivamente da Vivaticket online  il terzo lotto, pari a circa 20 mila biglietti.

Per l’inizio della prossima settimana, inoltre, è prevista la pubblicazione della mappa dei parcheggi. Saranno oltre 40 mila i posti auto disponibili in poco meno di una ventina di aree. In  questi giorni si stanno completando le verifiche tecniche previste dalla procedura del bando e, come ha spiegato il sindaco, qualcuno di quelli che si era candidato ha deciso di non realizzare gli interventi richiesti per garantire la sicurezza e quindi si è tirato indietro. Ma si è aggiunta l’area della Fiera come ulteriore parcheggio per i bus (un altro era già previsto nella zona del Palazzetto dello Sport in via Divisione Acqui).

Per le informazioni: www.modenapark.comune.modena.it.

Proprio facendo riferimento al tema della sicurezza il sindaco Muzzarelli ha voluto ringraziare tutti coloro che da un anno stanno lavorando alla preparazione del concerto a partire dai tecnici comunali e dalla Prefettura, fino a Questura Vigili del fuoco, Aziende sanitarie e 118, Protezione civile e i tanti volontari.

 

IN 500 ALLA MOSTRA NEL PRIMO WEEKEND

Sono stati oltre 500 i primi visitatori, di tutte le età, in una giornata e mezza di apertura di “Vasco la mostra ufficiale. Dal 1977 a Modena Park”, inaugurata sabato 13 maggio alle 11 al Foro Boario di via Bono da Nonantola a Modena, dove sarà visitabile fino al 3 luglio per consentirne la visione a chi si fermerà anche dopo il concerto dell’1 luglio al parco Ferrari.

Per gli organizzatori si tratta di una partenza ottima, per una mostra che durerà due mesi ed ha meritato una grande attenzione da parte dei media locali e nazionali. “Ma il dato forse più importante – ha commentato lo staff – è stato osservare la maggior parte dei visitatori entrare incuriositi, poi vederli entusiasmarsi e in molti casi uscire commossi”. Negli oltre mille metri quadri del Foro Boario, attuale sede espositiva di Fondazione Fotografia Modena, sono raccolti oltre 500 scatti d’autore e più di 20 ore di video di concerti e filmati rari e inediti, manoscritti e testi autografi di canzoni, strumenti musicali, elementi scenografici dei vari palchi dei tour, rassegne stampa, dischi rari, manifesti e biglietti dei concerti, premi e i numerosi dischi di platino ricevuti negli anni, le bozze degli articoli di Vasco per la rivista “Il Blasco”, gli abiti di scena.

Sabato 20 maggio, inoltre, nella Notte bianca, con esibizioni di cover band del cantautore rockstar, inaugura lo spazio al Mata in via Manifattura Tabacchi, che sarà aperto gratuitamente e proporrà anticipazioni e sorprese legate a Vasco e ai temi della mostra, oltre a ospitare un Info Point, prevendita mostra, e un punto accoglienza con bookshop. Lo spazio vicino alla stazione dei treni, sempre curato, come la mostra ufficiale, da Team Cloud e Chiaroscuro Creative, accoglierà a ingresso gratuito, per la gioia dei collezionisti, un temporary store con il mechandising storico, discografia ad edizione speciale “Modena Park”, gigantografie di immagini di Vasco, video proiezioni e un sistema di proiezione di post e messaggi dei fan, che possono essere lasciati tramite l’app ufficiale della mostra. In previsione anche incontri e, come per la mostra ufficiale, novità continue che si aggiungono alla struttura principale.

Tutte le informazioni sulla mostra e i biglietti sul sito www.vascolamostra.it

 

FINO AL 28 MAGGIO PER “STANDING OVATION”

Le giovani band e i solisti emiliani appassionati di Vasco Rossi hanno tempo fino a domenica 28 maggio per iscriversi a “Standing ovation”, il contest promosso dal Comune di Modena in collaborazione con SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori in occasione del concerto del “Blasco” che mette in palio anche la possibilità di esibirsi nell’area del parco Ferrari (sul palco allestito per le attività collaterali) sabato 1 luglio in attesa di Modena Park, oltre a un premio che arriva fino a duemila euro.

Ma per i dodici migliori artisti che supereranno la prima fase del concorso ci sarà anche l’occasione di l’occasione di esibirsi nei due giorni precedenti il Modena Park, il 29 e il 30 giugno, su uno dei tre palchi che saranno allestiti in centro storico e di far ascoltare le proprie canzoni a un musicista del calibro del maestro Giuseppe Vessicchio, presidente della giuria nazionale che decreterà prima i sei finalisti e poi i tre vincitori.

Il concorso, il cui bando è on line sul sito standingovation.comune.modena.it, ha l’obiettivo di valorizzare la musica rock e d’autore ed è aperto a giovani band e solisti con meno di 35 anni (per le band la maggior parte dei componenti deve soddisfare i requisiti) che propongono un repertorio originale. Si partecipa inviando entro domenica 28 maggio, oltre alla scheda di iscrizione, un proprio brano originale e una cover riarrangiata di Vasco Rossi.

Tutte le candidature saranno valutate da una giuria regionale che individuerà una rosa di 12 semi finalisti che si esibiranno in città il 29 e il 30 giugno. Tra loro, nella seconda fase del concorso una giuria nazionale, presieduta appunto dal maestro Giuseppe Vessicchio, selezionerà i sei finalisti che saranno inclusi nella compilation “Standing Ovation Modena” e i tre vincitori, nelle categorie “Miglior esibizione”, “Miglior testo originale”, “Miglior arrangiamento di un brano di Vasco Rossi”, che si esibiranno davanti ai fan del rocker di Zocca al parco Ferrari nella giornata del Modena Park. I vincitori riceveranno anche un premio in denaro, di 2.000 euro per la miglior esibizione e di 1.500 per ciascuna delle altre due categorie. In collaborazione con Radio Bruno, media partner del concorso, sarà inoltre assegnato un premio “Giuria popolare” (del valore di 500 euro) attraverso l’ascolto e la votazione on line: dal 10 al 30 giugno, infatti, il pubblico potrà ascoltare i 12 progetti semifinalisti sul sito www.radiobruno.it e votare il proprio artista preferito.

L’iscrizione a “Standing Ovation” è gratuita e per partecipare è sufficiente seguire le istruzioni pubblicate sul sito standingovation.comune.modena.it.

Per informazioni: Centro Musica_71MusicHub, tel. 059.2034810, e-mail: centro.musica@comune.modena.it.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 14 query in 0,199 secondi •