» Ambiente - Modena

Maltempo, Coldiretti: dopo la grandine il gelo colpisce vigneti e frutteti

Dopo le grandinate dei giorni scorsi, una nuova calamità si è abbattuta sulle campagna modenesi in questo anomalo inizio di primavera. A darne notizia è Coldiretti Modena che segnala come l’improvviso abbassamento delle temperature scese sotto lo zero, con punte  in talune zone di meno quattro gradi (a fronte di una temperatura minima media che in questo mese dell’anno si attesta sui nove gradi, abbia provocato gelate nei campi coltivati con danni soprattutto a vigneti e frutteti.

Secondo un primo monitoraggio di Coldiretti Modena il gelo ha provocato danni ai vigneti in particolare ai tralci appena germogliati e alle giovani foglie che hanno subito la cosiddetta “bruciatura” che causa il blocco della crescita e la successiva caduta. Nei pereti si registrano caduta dei frutticini mentre nella zona di Vignola, dove le temperature minime sono arrivate anche a 3-4 gradi sotto zero, il gelo ha colpito susini e ciliegi nelle prime fasi di formazione dei frutti.

A preoccupare  – sottolinea Coldiretti Modena – è il repentino capovolgersi del tempo con i cambiamenti climatici in atto che in Italia si manifestano con ripetuti sfasamenti stagionali ed eventi estremi anche con il rapido passaggio dalla siccità all’alluvione, precipitazioni brevi e violente accompagnate anche da grandine con pesanti effetti sull’agricoltura italiana che negli ultimi dieci anni – continua la Coldiretti – ha subito danni per 14 miliardi di euro a causa delle bizzarrie del tempo. A marzo in Italia la temperatura è stata di ben 2,5 gradi superiore alla media del periodo di riferimento mentre le precipitazioni sono praticamente dimezzate (-54%) ma la pioggia, che è importante per dissetare i campi resi aridi dalla siccità, per essere utile – conclude la Coldiretti – deve cadere in modo costante e leggero mentre i forti temporali, soprattutto se accompagnati da grandine, aggravano i danni.

Di fronte al ripetersi di queste situazioni imprevedibili – conclude Coldiretti Modena – diventa sempre più importante il crescente ricorso all’assicurazione quale strumento per la migliore gestione del rischio.

Nei prossimi giorni Coldiretti, dopo un monitoraggio più approfondito, si riserva di verificare la possibiità della richiesta di uno stato calamità.

 




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 16 query in 1,566 secondi •