» Bologna - Sociale

Housing sociale “Le sette porte”: fino al 31 maggio avviso pubblico per 10 appartamenti a canone calmierato

Da oggi e fino al 31 maggio è possibile inviare la domanda di partecipazione all’avviso pubblico dell’ Housing sociale “Le sette porte”.  Si tratta di un progetto abitativo realizzato da InvestiRE SGR per conto del Fondo Emilia Romagna Social Housing (FERSH), in attuazione di una Convenzione con il Comune di Bologna e riguarda 10 appartamenti situati nell’ex ghetto ebraico in: vicolo Mandria ai civici 1-1A-3-3A, via Inferno 4-6-6A-6B-6C-8-8A e vicolo San Giobbe 3-3A-3BCD-5 che saranno affittati a canone calmierato per quattro anni rinnovabili per altri quattro.

L’avviso pubblico è destinato a persone residenti a Bologna o nel territorio metropolitano con cittadinanza italiana, comunitaria o con carta di soggiorno o permesso di soggiorno almeno biennale, che hanno un ISE compreso tra 13 mila e 60 mila euro e un ISEE compreso tra 6 mila e 40 mila euro (con un valore del patrimonio mobiliare non superiore a 50 mila euro).
L’obiettivo del progetto abitativo “Le sette porte” è quello di intercettare la cosiddetta fascia grigia, ovvero persone che hanno un reddito troppo basso per il libero mercato ma allo stesso tempo troppo alto per l’edilizia residenziale pubblica. Per questo verrà data priorità a: persone single di età non superiore a 35 anni, coppie di cui uno dei componenti non superi i 35 anni, single di età compresa tra 35 e 55 anni, famiglie con bambini minori (vanno intesi anche i nuclei monogenitoriali). I canoni mensili partono da 349 euro per un monolocale, 394 euro per un bilocale e 507 euro per un trilocale.

Il complesso immobiliare conta complessivamente 55 appartamenti, 41 destinate al canone calmierato nel progetto “Le sette porte” e altri 14 in fase di realizzazione e destinati al libero mercato. Per la gestione innovativa di questo housing sociale la SGR ha anche individuato un Gestore sociale, la cooperativa sociale La Piccola Carovana che avrà il compito di promuovere lo sviluppo di comunità attraverso la partecipazione attiva e il coinvolgimento dei conduttori.
Tutte le informazioni per la compilazione della domanda si possono trovare sul sito www.lesetteporte.it

 




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 14 query in 0,289 secondi •