» Reggio Emilia - Viabilità

Reggio Emilia, via Medaglie D’Oro della Resistenza diventa strada scolastica

Da venerdì 21 aprile 2017 via Medaglie D’Oro della Resistenza, che dà accesso alla Scuola primaria Marco Polo e alle Scuole secondarie di primo grado Pertini 1 e Pertini 2 diverrà, in via sperimentale, una “Strada scolastica”, cioè una strada nella quale viene vietato il transito degli autoveicoli per pochi minuti al fine di consentire agli alunni di uscire da scuola in sicurezza privilegiando la mobilità pedonale, ciclabile e gli utenti del trasporto pubblico.

Via Medaglie d’Oro, in questo tratto, serve il polo scolastico dell’obbligo più grande della città con 960 alunni.

“Le scuole sono un nodo critico per il traffico e per la sicurezza stradale – dice l’assessore a Infrastrutture del territorio e Beni comuni del Comune di Reggio Emilia Mirko Tutino – Ogni giorno la Polizia municipale ha i mezzi impegnati per sorvegliare gli ingressi di sei plessi scolastici ed altri 14 sono stati oggetto di interventi saltuari nell’ultimo anno. Con questo progetto, volendo andare oltre i naturali limiti che ha l’attività di controllo, sono stati coinvolti insegnanti e genitori per rendere più sicuro l’ingresso a scuola dei ragazzi. Il coinvolgimento dei genitori – che da volontari collaboreranno fattivamente alla chiusura – è fondamentale per il buon esito dell’operazione. A questi genitori, a tutti coloro che dedicano qualche minuto a piedi per portare il proprio figlio/a a scuola, quindi senza usare l’auto o senza condurla fin davanti all’ingresso del plesso scolastico, a chi spegne il motore per evitare inutili emissioni quando sosta in attesa degli studenti, voglio dire grazie. Questi comportamenti rendono più civile e vivibile una comunità.”

La strada sarà chiusa al traffico nel tratto da via Ca’ Marastoni a via Fratelli Ruffini escluse, dalle ore 12.50 alle 13.05 nei giorni venerdì e sabato fino alla fine dell’anno scolastico. I giorni in cui sarà applicata la sperimentazione sono il 21, 22, 28 e 29 aprile; 5, 6, 12, 13, 19, 20, 26 e 27 maggio, 3 giugno.

Una strada scolastica è una strada in prossimità di una scuola in cui viene bloccato temporaneamente il traffico degli autoveicoli che viene allontanato dagli immediati dintorni delle scuole per favorire e mettere in sicurezza pedoni, ciclisti e utenti del trasporto pubblico; si tratta di una chiusura totale ma per soli 15 minuti.

La creazione di una Strada Scolastica è uno dei modi per orientare la Mobilità Scolastica verso forme più sostenibile in un percorso verso l’autonomia dei ragazzi e di conoscenza del proprio territorio che vede il Comune di Reggio Emilia impegnato da oltre un decennio. Le caratteristiche del quartiere Rosta Nuova, ricco di percorsi ciclopedonali protetti, agevola questo cambiamento di abitudini sul percorso casa-scuola.

Le famiglie in ogni caso potranno continuare a parcheggiare in tutti i parcheggi di uso pubblico posti prima e dopo la chiusura al transito (via Monte Marmolada, via Togliatti, via Martiri di Minozzo, le laterali di via Medaglie d’Oro della Resistenza, via Mutilati del lavoro, parcheggio davanti al Sigma) serviti tutti da percorsi protetti fino ai plessi scolastici interessati.

L’esperienza di via Medaglie d’oro della Resistenza si aggiunge alle ormai consolidate Strade scolastiche di via Tosti (scuola Primaria Bergonzi) e di via Campo Samarotto (scuola Primaria Carducci), alle quali lo scorso autunno si sono aggiunte le esperienze delle scuole primarie Don Milani e Marmirolo.

La creazione di una Strada Scolastica rientra nell’ambito delle azioni messe in campo dal Comune di Reggio in materia di sicurezza stradale e si affianca a interventi quali la costruzione di percorsi protetti casa-scuola, la messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali in prossimità delle scuole, la promozione di Bicibus e Pedibus,ed è una delle misure contenute nel progetto “Reggio Respira” per migliorare la qualità dell’aria in città, favorendo una mobilità alternativa all’uso dell’auto.

L’iniziativa segue la realizzazione di numerosi interventi fatti nel 2014 per rendere Rosta Nuova una “zona 30” cioè un intero quartiere della città dove gli interventi realizzati moderano la velocità degli autoveicoli e consentono una convivenza più serena fra i vari utenti della strada: automobilisti, pedoni e ciclisti.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 14 query in 0,138 secondi •