» Modena - Sociale

Terremoto Centro Italia: “Natale per l’Emilia” dona 2.060 euro

Sono state 2.575 le ceste “Natale per l’Emilia” vendute in occasione delle ultime feste. Una parte dei proventi, pari a 2.060,00 euro, andranno al Distretto di Economia Solidale di Modena, che destinerà la somma al sostegno di progetti imprenditoriali di rinascita e sviluppo di piccole aziende a conduzione cooperativa o familiare che hanno subito danni a causa dei recenti terremoti del Centro Italia.

Ricordiamo che “Natale per l’Emilia” è il progetto di welfare aziendale lanciato nel 2012 da tre cooperative sociali aderenti a Confcooperative Modena – Eortè di Soliera, Oltremare di Modena e Vagamondi di Formigine –, insieme all’associazione Venite alla Festa (comunità di famiglie) e al gas La Festa (gruppo di acquisto solidale), entrambi di Limidi di Soliera.

“Natale per l’Emilia” è una promozione di confezioni natalizie contenenti prodotti di aziende emiliane, selezionate sulla base della cura del loro lavoro, la qualità e trasparenza della filiera, le garanzie per i lavoratori e l’ambiente. Tra i prodotti delle confezioni c’è anche il Parmigiano Reggiano del caseificio La Cappelletta di S. Possidonio, oltre che i prodotti equosolidali di Oltremare e Vagamondi.

«Questa iniziativa è nata nel 2012 per sostenere l’economia colpita dal sisma dell’Emilia – ricordano i promotori – Non è un’operazione di beneficenza, ma l’occasione per rimettere al centro persone e attività che operano nella nostra provincia. Chi ha scelto di acquistare e donare le ceste “Natale per l’Emilia” ha contribuito ad accrescere le opportunità di lavoro e sostenuto piccoli produttori del nostro territorio e delle zone terremotate di Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo. Poiché è nostra intenzione costruire progetti e relazioni che durino nel tempo e non siano solo un aiuto momentaneo, anche in vista del Natale 2017 proporremo un progetto basato sull’economia solidale. Per le tante aziende ogni anno in cerca di una strenna da regalare, le confezioni “Natale per l’Emilia” possono essere una modalità concreta di fare un dono speciale».

Tra il 2012 e 2015 sono state vendute 14.973 ceste “Natale per l’Emilia”, per un fatturato complessivo di 578.172,83 euro. Solo tra le aziende i clienti sono un centinaio. Nei primi quattro anni sono state coinvolte nel confezionamento delle ceste dodici persone (di cui cinque svantaggiate) e 15 volontari; il lavoro avviene sempre tra ottobre e la fine di dicembre.

Quanto ai proventi delle vendite, nel 2012 e 2013 il ricavato è andato ai produttori, mentre dall’anno seguente i promotori del progetto hanno deciso di sostenere i bisogni del territorio. È così che nel 2014 hanno donato 1.800 euro al Comune di Bomporto per l’acquisto di attrezzature per la Protezione Civile danneggiate dall’alluvione. Nel 2015, invece, sono stati devoluti 1.843 euro al progetto “Com’è bello cantar”, un percorso riabilitativo per persone con deficit comunicativi attivato dall’Ospedale di Mirandola in collaborazione con l’Ausl di Modena, l’Unione Comuni Modenesi Area Nord e la Fondazione Carlo e Guglielmo Andreoli.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 12 query in 0,553 secondi •