» Bologna - Viabilità

Disability Manager, atto primo: il Crescentone di Piazza Maggiore accessibile a tutti

Nel giro di qualche settimana il Crescentone di Piazza Maggiore sarà accessibile a tutti grazie a una pedana che sarà installata in corrispondenza della porzione centrale della piattaforma, davanti a Palazzo d’Accursio. La proposta è del Disability Manager del Comune di Bologna, Egidio Sosio, che ha ottenuto il via libera dalla Soprintendenza. “Considero un segnale importante il fatto di consentire anche alle persone con ridotta mobilità di salire sul Crescentone di Piazza Maggiore – afferma Sosio – uno dei luoghi più frequentati e visibili della nostra città. Vivere la Piazza simbolo di Bologna è per tutti i cittadini un segno di appartenenza alla comunità. Per questo penso che rendere accessibile a tutti il Crescentone è un’affermazione del diritto di cittadinanza. E’ il primo passo che aprirà la strada ad altri interventi, un passo simbolico che trasmette un messaggio: questa amministrazione con la sua attività tiene conto delle esigenze di tutti i cittadini”.

La pedana consentirà dunque anche ai cittadini diversamente abili di salire sul rettangolo di granito rosa alto come un gradino costruito in Piazza Maggiore nel 1934 e soprannominato “Crescentone”. La pedana dunque comparirà sul lato occidentale della piattaforma. Rimarrà intatta invece la parte orientale dove ancora possono notarsi i danni provocati da un carrarmato statunitense il 21 aprile 1945, giorno della Liberazione della città, danni che non sono mai stati restaurati perché considerati una vestigia storica.

Egidio Sosio, nominato Disability Manager dal sindaco Virginio Merola, ha dato avvio alla propria attività a Palazzo d’Accursio alla fine del mese di novembre 2016. In queste prime settimane di lavoro ha incontrato i cittadini che ne hanno fatto richiesta, ha esaminato decine e decine di casi segnalati e parallelamente ha avviato una serie di incontri con gli assessori e la struttura amministrativa per la progettazione e verifica degli interventi in programma con lo scopo di rilevarne l’impatto sulle tematiche della disabilità. E’ stata inoltre avviata infatti un’interlocuzione diretta con le associazioni di riferimento dei disabili e di mediazione/rappresentazione delle loro istanze presso gli organi politico-amministrativi e altri enti e istituzioni del territorio.

E’ possibile contattare il Disability Manager e incontrarlo per esporre problemi, difficoltà e per valutare soluzioni, ai numeri di telefono 051.2193209 oppure 051.2193226, o scrivendo alla mail garantedisabilita@comune.bologna.it. Egidio Sosio incontra coloro che ne faranno richiesta il martedì dalle 10 alle 12 e il giovedì dalle 15 alle 17 nel suo ufficio in Piazza Maggiore 6, sede del Comune.

 




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 16 query in 0,186 secondi •