» Ceramica

Oggi, presso Confindustria Ceramica, un incontro formativo del progetto “Fast Export”

Condividi su Google+

FastExportConfindustria Ceramica ha ospitato oggi uno dei primi incontri formativi del progetto “Fast Export”, organizzato dal Ministero per lo Sviluppo Economico, con ICE Agenzia, in collaborazione con Confindustria e Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, focalizzato sulle nuove semplificazioni doganali per l’export.

La complessità delle norme che regolano il commercio internazionale può frenare le imprese e rallentare il loro business. La semplificazione doganale è un aspetto centrale per il successo di ogni impresa sui mercati internazionali, permettendo di abbattere i controlli fino al 90% e i costi attraverso il conseguimento delle qualifiche di Esportatore Autorizzato all’autocertificazione dell’origine delle merci (EA) e di Operatore Economico Autorizzato (AEO).

Tali qualifiche assumono sempre più un valore strategico, alla luce dell’entrata in vigore del nuovo Codice doganale comunitario che contiene importanti innovazioni, a fronte delle quali gli strumenti in questione risultano particolarmente vantaggiosi.

L’incontro di oggi, rivolto ad una platea di una ventina di aziende manifatturiere e commerciali, si è aperto con un’introduzione ai lavori da parte di Enrico Lupi, dell’area Economia di Confindustria Ceramica e di Augusto Di Giacinto, dell’ufficio di Coordinamento Marketing di ICE-Agenzia, che hanno esposto le finalità del progetto e le strategie di espansione dell’export italiano.

Successivamente ha preso la parola Fulvio Liberatore, Easyfrontier, che ha affrontato ed approfondito le tematiche legate all’Operatore Economico Autorizzato (AEO) e allo status di Esportatore Autorizzato all’autocertificazione dell’origine delle merci (EA), le nuove forme di semplificazione nelle procedure di sdoganamento e la loro implementazione nell’organizzazione aziendale e i risvolti operativi, l’utilizzo strategico della funzione doganale in azienda.

La seconda parte dell’incontro – grazie agli interventi di Giovanni Mosca e di Domenica di Giulio dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, rispettivamente Direttore Ufficio AEO e Coordinatore AEO per l’Emilia Romagna e Marche – ha fornito indicazioni pratiche riguardo la simulazione del percorso di certificazione AEO ed EA, attraverso la compilazione del questionario di autovalutazione, riguardo la procedura di audit in azienda e l’illustrazione di casi pratici.

 




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2016
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 17 query in 0,383 secondi •